Sloukas: Abbiamo in squadra il miglior giocatore del mondo

Credit: Ciamillo & Castoria
Credit: Ciamillo & Castoria

Antetokounmpo invece ha provato ad abbassare le aspettative intorno alla squadra: "Non possiamo pensare alle medaglie. Ogni volta che commettiamo questo errore, veniamo presi puntualmente a calci nel sedere".

Kostas Sloukas spende parole importanti per Giannis Antetokounmpo, suo compagno nella nazionale ellenica.

“Abbiamo in squadra un giocatore che per me è il migliore al mondo in questo momento. La scommessa ora è quella di adattarsi alla filosofia dell’allenatore, sapendo di avere un giocatore in grado di attirare tutte le attenzioni delle difese”.

Antetokounmpo invece ha provato ad abbassare le aspettative intorno alla squadra.

“Non possiamo pensare alle medaglie. Ogni volta che commettiamo questo errore, veniamo presi puntualmente a calci nel sedere. Abbiamo uno dei migliori allenatori d’Europa. Abbiamo l’opportunità di costruire qualcosa nei prossimi tre anni. Ma dobbiamo farlo passo dopo passo. Ho vinto un titolo e pensavo ancora a come migliorare, a come far migliorare i miei compagni di squadra e a come trovare l’opportunità di farlo.

Qui con la nazionale è esattamente la stessa cosa. Il primo obiettivo è raggiungere i quarti di finale e giocare una buona partita. Facciamo un buon lavoro e poi vedremo cosa succederà….”

The Greek Freak ha commentato anche le parole di Sloukas.

“Non credo di essere il miglior giocatore del mondo, è molto dura…Non posso giocare in nazionale come faccio ai Bucks.

Proverò a fare ciò di cui ha bisogno la squadra. Abbiamo una possibilità, ma ad essere onesti, dall’allenamento che ho visto ieri, non siamo ancora pronti per una medaglia.

Ma con tre settimane di duro lavoro possiamo arrivare a quel livello. Dobbiamo avere obiettivi realistici. Ai Bucks non abbiamo puntato al titolo fin dal mio arrivo. È successo tutto gradualmente, passo dopo passo”.

 

Commenta