Simone Zanotti: Petrovic punta molto sull’entusiasmo, ma non vuole disattenzioni

Simone Zanotti: Petrovic punta molto sull’entusiasmo, ma non vuole disattenzioni

Simone Zanotti, ala della VL Pesaro: Ha un modo di lavorare differente da Repesa ma in alcune cose i due si somigliano

Simone Zanotti, ala della VL Pesaro, sul Corriere Adriatico.

SU AZA PETROVIC

«Punta molto sull’entusiasmo, ha un modo di lavorare differente da Repesa ma in alcune cose i due si somigliano: per esercizi, intensità alta. Aza non vuole disattenzioni, chiede concentrazione al 100%. Cerca di rendere piacevole l’allenamento soprattutto quando si parla di difesa, la vuole solida e lo stiamo cercando di fare in questi giorni. Stiamo impostando anche giochi offensivi ma tanto è basato sulla difesa e sul piano fisico. All’inizio le squadre assorbono tante informazioni e ci mettono un po’ di tempo per immagazzinare tutto, è normale».

SULLA NAZIONALE

«La Nazionale deve essere una conseguenza di quello che si fa durante l’anno. La voglia c’è, sono super carico e molto fiducioso. Intendo far bene ma di squadra, che è la cosa più importante».

Commenta