Silver: L’estensione di Antetokounmpo è un segnale importante

Antetokounmpo ha esteso il suo contratto con i Bucks a cifre da record

Il Commissioner NBA Adam Silver ha parlato con First Take dell’estensione da record firmata da Giannis Antetokounmpo con i Milwaukee Bucks.

“Penso sia un segnale importante, che in pratica ci dice che il contratto collettivo sta funzionando come speravamo. Non è un segreto che ci siano importanti incentivi economici per i giocatori che decidono di rimanere con il team che li ha scelti. L’obiettivo è far sì che i giocatori scelgano in base alla qualità del proprio team, alla comunità in cui giocano, alle capacità del proprio Front Office,  senza pensare se sia un big o uno small market. I Bucks hanno fatto un ottimo lavoro nel circondare Giannis con un roster da titolo, lui ha vinto due MVP ed è un nome conosciuto a livello globale. Questo dimostra che contano sopratutto le vittorie, e non essere nel market giusto…”

Ricordiamo che ‘The Greek Freak’ ha firmato un’estensione quinquennale da $228.2 milioni.

Commenta