Si separano le strade di Pallacanestro Cantù e Antonio Visciglia

Si separano le strade di Pallacanestro Cantù e Antonio Visciglia

L'allenatore canturino non farà parte dello staff 2021-22

Pallacanestro Cantù comunica che si dividono i percorsi professionali tra il club e coach Antonio Visciglia. L’allenatore canturino, dunque, non farà parte dello staff tecnico della S.Bernardo-Cinelandia Park per la stagione 2021-’22.

«Siamo ovviamente dispiaciuti – commenta il presidente di Pallacanestro Cantù, Roberto Allievi – di non poter contare sul prezioso apporto di Antonio nel prossimo campionato. Comprendiamo però la sua volontà di mettersi in gioco in prima persona iniziando una nuova strada professionale. Tutti noi gli auguriamo le migliori fortune ringraziandolo per il lavoro svolto nel nostro club e ricordandogli che farà per sempre parte della famiglia biancoblù».

«Voglio ringraziare di cuore – ha spiegato coach Visciglia – tutte le persone che mi hanno accompagnato e aiutato in questo percorso lungo, visto che è iniziato da giocatore del vivaio oltre 20 anni fa, e ricco di soddisfazioni. Da Antonio Munafò e il Progetto Giovani, grazie a cui ho cominciato la carriera da allenatore, al CDA di Pallacanestro Cantù e a Daniele Della Fiori, che mi hanno permesso di far parte dello staff di Serie A. Sento però la necessità di compiere una scelta differente per il mio futuro professionale, convinto che con Cantù sia un arrivederci e non un addio».

Commenta