Shai Gilgeous-Alexander: Mi sento al 150%, più forte e rapido, un giocatore migliore

Prima dell'infortunio al piede destro il canadese da Kentucky stava viaggiando con medie di 23.7 punti e 5.9 assist, tirando il 51% dal campo, il 42% da tre e l'81% ai liberi.

Shai Gilgeous-Alexander, giovane star degli Oklahoma City Thunder, ha parlato al media day delle sue condizioni fisiche e del max contract firmato in estate.

“Mi sento al 150%. Sto bene da molto tempo ormai, e sono super entusiasta di giocare… Sono tornato, salto e corro il più velocemente possibile senza alcuna restrizione. Sono più forte e rapido, ho cercato ogni giorno della offseason di aggiungere qualcosa al mio gioco, di diventare un giocatore migliore”.

“Sono felice per il rinnovo, è un sogno che si realizza. Ma è solo uno dei tanti traguardi che mi sono prefissato, ne ho ancora molti da raggiungere”.

Prima dell’infortunio al piede destro il canadese da Kentucky stava viaggiando con medie di 23.7 punti e 5.9 assist, tirando il 51% dal campo, il 42% da tre e l’81% ai liberi.

Commenta