Serie A2 Old Wild West 2021-22 – Tutto sulla prima giornata nel girone Rosso

LNP Foto / Ciamillo-Castoria
LNP Foto / Ciamillo-Castoria

Partite tutte in programma domenica pomeriggio

CALENDARIO
Prima giornata della Serie A2 Old Wild West 2021 nel girone Rosso. Tutte le gare si giocano domenica 3 ottobre.

Domenica 3 ottobre, ore 17.00
Veroli: Atlante Eurobasket Roma-Next Nardò
Domenica 3 ottobre, ore 18.00
Chieti: LUX-Unieuro Forlì
Ferrara: Top Secret-Umana Chiusi
Cento: Tramec-OraSì Ravenna
San Severo: Allianz Pazienza-Givova Scafati
Osimo: Ristopro Fabriano-Stella Azzurra Roma
Latina: Benacquista-Tezenis Verona

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il quinto anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Entra a far parte della TRIBÙ DEL BASKET! Da Old Wild West, portando in cassa il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete il 15% di sconto tutti i giorni (ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto integralmente in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass, al settimo anno di attività. È possibile accedere ai contenuti della piattaforma, realizzata in partnership con Viewlift, da web, mobile, Smart TV e console di gioco. LNP è la prima lega europea di basket veicolata su Amazon Fire TV, IOS TV e Roku AppS. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su App iOS e Android.

 

LE PARTITE

ATLANTE EUROBASKET ROMA – NEXT NARDÒ
Dove: PalaCoccia, Veroli (Fr)
Quando: domenica 3 ottobre, 17.00
Arbitri: Boscolo Nale, Morassutti, Di Martino
In diretta su LNP Pass

QUI EUROBASKET ROMA
Damiano Pilot (allenatore) –
 “Quello che si prospetta è un torneo molto diverso da quello passato, per la frequenza delle partite da giocare e per il livello fisico e tecnico aumentato. Ci siamo messi al lavoro, insieme a tutto lo staff, per adattarci viste anche le caratteristiche dei nuovi arrivati in squadra e quello in Supercoppa è stato un rodaggio di livello per imparare a conoscerci meglio. Iniziamo con un impegno non semplice come quello contro Nardò, consci che sarà solo il primo degli ostacoli che dovremo cercare di superare nel nostro cammino”.
Simone Pepe (giocatore) – “Siamo contenti e motivati per l’inizio del campionato, dopo il ‘riscaldamento’ in Supercoppa. I test della prestagione ci hanno dato le prime indicazioni su cosa migliorare e in palestra stiamo lavorando per questo obiettivo, già dal match contro Nardò vogliamo mostrare di aver recepito le indicazioni dello staff tecnico”.
Note – In dubbio Eugenio Fanti. Ex: Mitchell Poletti (ora Nardò, precedentemente Eurobasket Roma).
Media – Diretta in streaming su LNP PASS. Verranno forniti aggiornamenti in tempo reale della gara su tutti i canali social dell’Atlante Eurobasket Roma (Facebook, Twitter e Instagram). Diretta radiofonica su Timeout Channel.

QUI NARDÒ
Marco Gandini (allenatore) –
 “È la prima volta di Nardò in A2 e sentiamo tutta la responsabilità nell’andare a disputare una partita seria e di spessore per iniziare al meglio. Andiamo ad affrontare un avversario duro, con esperienza nella categoria e che fa dello spirito d’appartenenza uno dei suoi punti di forza. Dovremo essere bravi nel pareggiare la loro intensità e metterci al loro ritmo per giocare la partita che stiamo preparando”.
Mitchell Poletti (giocatore) – “Andiamo ad affrontare una formazione esperta in questa categoria. Lo scorso anno hanno disputato una stagione al di sopra, probabilmente, delle aspettative. Cercheremo di arrivare pronti e al meglio sfruttando anche l’entusiasmo della piazza”.
Note – Prima uscita stagionale per la Next Nardò, all’esordio assoluto in Serie A2. Sarà il PalaCoccia di Veroli a “svezzare” i granata, reduci da ottime sgambate nel minigirone di Supercoppa LNP.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

 

LUX CHIETI – UNIEURO FORLÌ
Dove: PalaTricalle “Sandro Leombroni”, Chieti
Quando: domenica 3 ottobre, 18.00
Arbitri: Foti, Longobucco, Lucotti
In diretta su LNP Pass

QUI CHIETI
Massimo Maffezzoli (allenatore) –
 “Forlì è una squadra fisica, profonda. Fondamentalmente sulla carta non presenta punti deboli. Ha una coppia di stranieri eccellente, hanno tante individualità importanti che però vogliono strutturare all’interno di un sistema di squadra: non solo i loro due americani ma anche il loro pacchetto italiani è sicuramente validissimo per la categoria. Dall’analisi di quelle che sono le loro situazioni, noi cercheremo di metterli in difficoltà e creare un vantaggio per noi: servirà sicuramente una prestazione di alto profilo per giocare contro Forlì che ha, un po’ come in tutte le stagioni, obiettivi importanti per questo campionato”.
Davide Meluzzi (giocatore) – “Sicuramente c’è tanta emozione per la prima di campionato, tenendo conto che questo è anche il mio primo anno da capitano. Giochiamo contro una delle squadre più forti di questo torneo ma ce la metteremo tutta. Per ripetere la grande prestazione del girone di ritorno dello scorso campionato serviranno sicuramente una grandissima concentrazione e cura di ogni minimo particolare. Vogliamo cercare di stupire”.
Note – Si segnala l’arrivo del play sloveno Matic Rebec, visto nella passata stagione con la canotta dell’OraSì Ravenna.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Aggiornamenti a fine quarto nelle stories di Facebook (https://www.facebook.com/chietibasket1974) e Instagram (@chietibasket1974_official) sulla pagina ufficiale della Lux Chieti Basket 1974.

QUI FORLÌ
Sandro Dell’Agnello (allenatore) – 
“La vera novità è il fatto che torneremo finalmente a giocare con il pubblico, e questo per tutti noi è uno stimolo in più e motivo di enorme gioia. Passando al campo, a poco più di un mese dall’inizio dei lavori, il livello tecnico delle squadre è molto livellato, costellato di alti e bassi, e non ancora definito: l’equilibrio e i risultati a volte sorprendenti del precampionato e della Supercoppa lo hanno dimostrato. Da parte nostra, la parola d’ordine è crescere, e lavoriamo ogni giorno in palestra per farlo e migliorarci, preparando al meglio possibile l’esordio a Chieti”.
Jacopo Giachetti (giocatore, capitano) – “Sappiamo che sarà una partita difficile, perché l’inizio in campionato è sempre complicato e giocheremo contro una squadra ben attrezzata che vorrà dire la sua in questo campionato. Noi veniamo da un grande lavoro fatto in preparazione, e faremo di tutto per iniziare con il piede giusto”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Durante la partita ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì (Facebook: http://bit.ly/fbpall2015; Instagram: http://bit.ly/IGpall2015). Gli aggiornamenti arriveranno anche a chi si è iscritto al canale WhatsApp della Società, al numero 380/7842284.

 

TOP SECRET FERRARA – UMANA CHIUSI
Dove: MF Palace, Ferrara
Quando: domenica 3 ottobre, 18.00
Arbitri: Gagno, Mottola, Lupelli
In diretta su LNP Pass

QUI FERRARA
Spiro Leka (allenatore)
 – “Ci aspetta una gara difficilissima contro Chiusi, le prime gare di un campionato sono sempre insidiose e il fatto che l’Umana sia una neopromossa non significa niente: ha un nucleo forte di giocatori italiani che vengono dalla Serie B, aggiungendo giocatori di qualità e americani, Medford e Wilson, di buonissimo livello. Chiusi è una compagine davvero molto compatta e aggressiva, gioca un buon basket e per noi sarà molto difficile. Bisognerà che siamo bravi a sopperire all’assenza di Zampini, mischieremo le carte con gli altri giocatori che abbiamo nel roster. Domenica dovremo essere molto bravi in difesa, facendo molta attenzione a leggere bene il match, imponendo il nostro ritmo, contro chi non molla mai. Saranno 40 minuti molto difficili. Mi auguro che ci sia una buona affluenza del nostro pubblico”.
Alessandro Panni (giocatore) – “Sono rimasto sorpreso dalla gara che Chiusi ha giocato in Supercoppa contro Scafati, i toscani sono squadra intensa, i loro giocatori hanno voglia di buttarsi su ogni pallone: non mi aspettavo che potessero vincere e invece pure in un finale punto a punto sono riusciti a portare a casa il successo: stanno lavorando forte per arrivare carichi alla prima di campionato, da neopromossi saranno molto volenterosi di fare un bel risultato. Dal canto nostro bisognerà che giochiamo come sappiamo, ritroviamo il nostro pubblico, che è la cosa più importante, ci stiamo preparando per arrivare al meglio. La chiave? La difesa, parte tutto da lì, sappiamo che in attacco abbiamo molte soluzioni e tanti protagonisti differenti in ogni gara. La nostra base, soprattutto in casa, dovrà essere la difesa, attenzione alla loro pressione sugli esterni, Chiusi cerca di essere molto aggressiva. Anche il nostro gruppo è davvero molto unito e affiatato, quando arriva la settimana che porta al campionato è sempre la cosa più bella: siamo carichi”.
Note – Assente Federico Zampini, che martedì è stato operato alla spalla destra dopo l’infortunio patito a Forlì, nell’ultima gara del girone Rosso della Supercoppa. Settore giovanile: ancora più forte il legame con la Scuola Basket Ferrara, società satellite dei biancazzurri. Il Kleb offrirà l’ingresso a tutti i tesserati SBF.
Media – Diretta streaming su LNP Pass (per abbonati). Aggiornamenti in tempo reale sui social del Kleb Basket Ferrara (Facebook e Instagram), cronaca e tabellino saranno presenti sui social del Kleb Basket Ferrara (Facebook, Instagram e Twitter) nel post gara.

QUI CHIUSI
Giovanni Battista Bassi (capo allenatore) –
 “Ci aspetta un debutto tra i più difficili che ci potessero capitare contro una squadra di grande valore e grande qualità allenata meravigliosamente. Siamo pronti, ci stiamo allenando con intensità, sappiamo che la missione non sarà facile. Andremo però a Ferrara per combattere, portandoci dietro anche l’energia di tutti i ragazzi che sono stati decisivi l’anno scorso; non saranno fisicamente con noi ma ne sentiremo il sostegno. Porteremo la nostra voglia di stupire ma con umiltà e piedi ben piantati per terra”.
Francesco Fratto (giocatore, capitano) – “Arriviamo bene, siamo molto carichi, consapevoli dei nostri mezzi, lo abbiamo dimostrato prima nel girone di qualificazione e poi nei quarti di finale di Supercoppa. Partiamo subito contro Ferrara che è una signora squadra, costruita per cercare di centrare l’obiettivo di lottare per i piani alti. Pensiamo di poter fare bene, ce la dobbiamo mettere tutta. Il nostro è un bel gruppo di lavoro, affronteremo ogni partita come abbiamo sempre fatto anche l’anno scorso cercando di fare sempre il meglio possibile”.
Note – Nessuna nota.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Aggiornamenti sui social e sul sito Internet della squadra.

 

TRAMEC CENTO – ORASÌ RAVENNA
Dove: Milwaukee Dinelli Arena, Cento (Fe)
Quando: domenica 3 ottobre, 18.00
Arbitri: Radaelli, Pecorella, Doronin
In diretta su LNP Pass

QUI CENTO
Matteo Mecacci (allenatore) –
 “Siamo emozionati e curiosi: vogliamo capire se quanto fatto durante la preseason tornerà utile nelle partite ufficiali e se il percorso intrapreso è quello giusto. Abbiamo avuto problemi con Tomassini (infortunio alla caviglia) e Moreno (Covid-19), ma chiaramente siamo soddisfatti del percorso fatto in Supercoppa: fare tre vittorie in un girone come il nostro, e poi uscire con Udine (tra le più forti della categoria). Tuttavia dobbiamo ripartire da zero: ora è campionato, e affronteremo la vera Ravenna. Sono molto esperti, con buoni americani e ottimi giocatori di categoria, possono cambiare tanti assetti e sarà una partita molto complicata e da prendere con le molle. Stavolta avremo più pressione su di noi, ma finalmente possiamo giocare davanti al nostro pubblico nella Milwaukee Dinelli Arena e questo ci darà sicuramente una grande carica”.
Yankiel Moreno (giocatore) – “Piano piano mi sto riprendendo e sto ritrovando un po’ di ritmo. Anche a livello di forma mi sento meglio, ho rimesso su i chili persi a causa del Covid, questo grazie anche al lavoro dei preparatori e di tutto lo staff medico. C’è ancora da lavorare, ma sto decisamente meglio rispetto a un mese fa: siamo sulla buona strada, spero di arrivare al 100% il prima possibile. Quest’anno a Cento abbiamo un gruppo di bravissimi ragazzi, disponibili, che si allenano e lavorano duramente ogni giorno, e credo che i risultati si siano già visti in questa Supercoppa. Anche i nuovi arrivati, tutti elementi di qualità, si sono integrati bene, tanto che sembrano qui da sempre: questo, alla lunga, ci potrà dare una grossa mano. Domenica arriva Ravenna, è la prima di campionato finalmente davanti al nostro pubblico, per cui saremo ancora più motivati: faremo di tutto per portare a casa la vittoria”.
Note – Per la Tramec Cento roster al completo.
Media – Partita trasmessa in diretta streaming su LNP PASS (abbonamento e pay per view) e in differita alle ore 21:00 su Made In Bo (canale 210 DTT Emilia-Romagna). Aggiornamenti sui canali social della Benedetto XIV (Facebook, Instagram, Twitter).

QUI RAVENNA
Alessandro Lotesoriere
 (head coach) – “Finalmente inizia il campionato dopo sette settimane di preparazione, siamo molto carichi e abbiamo voglia di giocare questo tipo di partite. Dopo gli ultimi arrivi stiamo ancora testando i nuovi equilibri, animati da un costante spirito di collaborazione e ci approcciamo a questa prima sfida con grande grinta ed entusiasmo. Affrontiamo una squadra che già in Supercoppa ha fatto vedere una bella pallacanestro e dimostrato sul campo di essere, in questo momento, una delle squadre più in forma del girone. Loro cercheranno di sfruttare il turno casalingo, noi andremo a Cento per dare il meglio, lottando su ogni pallone e provando ad imporre il nostro gioco”.
Daniele Cinciarini (giocatore, capitano) – “Siamo contenti di ripartire, sarà un campionato equilibrato come hanno già dimostrato le partite di Supercoppa e di pre-stagione. Finalmente ci stiamo allenando al completo per oliare i meccanismi e trovare le sintonie giuste, stiamo lavorando con tanto impegno soprattutto sulla forza mentale, perché è quello su cui dobbiamo impostare la nostra stagione. Troviamo subito Cento che abbiamo già conosciuto in Supercoppa, abbiamo voglia di iniziare bene e provare anche a rifarci dopo la sfida di due settimane fa. Nel nostro percorso sarà fondamentale anche l’unità del gruppo, perché è con il gruppo che si può andare lontano”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

 

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO – GIVOVA SCAFATI
Dove: Palasport “Falcone e Borsellino”, San Severo (Fg)
Quando: domenica 3 ottobre, 18.00
Arbitri: Dionisi, Salustri, Bertuccioli
In diretta su LNP Pass

QUI SAN SEVERO
Luca Bechi (allenatore) –
 “Domenica parte la nostra stagione al cospetto di una delle favorite del campionato. Scafati è una squadra profonda, composta da giocatori di qualità ed esperienza. Abbiamo come primo obiettivo farci trovare pronti alla competizione; essere reattivi, intensi e determinati dalla palla a due fino alla fine. Dovremo giocare una partita al massimo delle nostre potenzialità per 40 minuti, mantenendo concentrazione e qualità sia offensiva e difensiva. Confidiamo che, insieme al nostro numeroso pubblico, riusciremo a competere e combattere per tenere testa ai primi della classe”.
Matteo Piccoli (giocatore, capitano) – “Non vediamo l’ora di iniziare il campionato. Lo faremo davanti ai nostri tifosi contro la Givova, una delle favorite alla vittoria finale. L’avversario però ci interessa relativamente perché ogni partita sarà una guerra e vogliamo farci trovare pronti per combattere. Siamo giovani: energia ed entusiasmo dovranno essere le nostre armi”.
Note – C’è fiducia nel vedere in maglia giallonera Keron Deshields a partire proprio da domenica. Al “Falcone e Borsellino” debuttano nell’ex parquet di casa Iris Ikangi e Rotnei Clarke, entrambi ora in maglia Scafati.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming dal sito Internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento LNP Pass al seguente link: https://lnppass.legapallacanestro.com/watch-live). Inoltre, è possibile seguire gli aggiornamenti in tempo reale sui canali social della Società (Facebook, Instagram, Telegram, e Twitter).

QUI SCAFATI
Alessandro Rossi
 (capo allenatore) – “Dopo la Final Eight ci siamo messi al lavoro duramente, con la volontà di capire gli errori commessi. Abbiamo avuto la giusta reazione al cospetto delle prime difficoltà, che ci hanno aiutato sicuramente a crescere. I carichi di lavoro fin qui sostenuti sono stati importanti, ma mentalmente la squadra vuole iniziare bene il campionato e dimenticare l’ultima sconfitta subita. Dal punto di vista fisico è complicato sapere a che livello di condizione ci troviamo, visto che i confronti con gli avversari sono stati pochi. Abbiamo fiducia e vogliamo iniziare col piede giusto, sebbene cominceremo il campionato su un campo caldo e difficile, contro una squadra giovane, ben allenata e molto aggressiva. Dovremo stare attenti al loro entusiasmo e alla libertà mentale con cui ci affronteranno, per giunta tra le mura amiche e dinanzi al proprio pubblico”.
Riccardo Rossato (giocatore, capitano) – “Dopo la parentesi di Supercoppa abbiamo avuto una settimana intera di tempo per allenarci e continuare a crescere e conoscerci sempre meglio. Sarà difficile portare a casa i due punti nel match esterno di domenica a San Severo, ma ci stiamo allenando sodo per provare a far nostro il primo match del girone. San Severo è una squadra molto giovane, che si affida molto sullo statunitense Sabin, nelle cui mani passano la maggior parte dei palloni in fase offensiva. Dovremo inizialmente provare a limitarlo, d’altronde stiamo preparando la sfida nei piccoli dettagli e sono certo che faremo nostra la posta in palio. Ritroveremo il pubblico sugli spalti e sarà una bella emozione. Ai tifosi chiedo di starci vicini, perché daremo il massimo per disputare un gran bel campionato”.
Note – Roster al completo. Tre gli ex di turno in campo: Ikangi, Clarke e Sabatino. I primi due la scorsa stagione in maglia pugliese; il terzo a Scafati nella prima parte della stagione scorsa.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato LNP Pass a questo link: https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ufficiale del club e tutti gli altri canali social (Telegram, Instagram e Twitter). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di martedì 5 ottobre (ore 21:00) e in replica mercoledì 6 ottobre (ore 15:00).

 

RISTOPRO FABRIANO – STELLA AZZURRA ROMA
Dove: PalaBaldinelli, Osimo (An)
Quando: domenica 3 ottobre, 18.00
Arbitri: Wassermann, Bonotto, Ugolini
In diretta su LNP Pass

QUI FABRIANO
Lorenzo Pansa (allenatore) –
 “La prima di campionato rappresenta un’emozione particolare, è il primo giorno di scuola. Per noi sarà così a maggior ragione, perché è la prima di Fabriano in A2 a 13 anni di distanza dall’ultima apparizione. È una categoria che ci siamo conquistati e abbiamo fortemente voluto. Affrontiamo una squadra che gioca ad un alto livello fisico e di intensità, ha confermato gran parte del roster e inserito elementi di grande qualità come Jackson e Raspino. L’emozione con cui giocheremo dovrà trasformarsi in durezza, perché la Stella Azzurra va pareggiata innanzitutto sul piano dell’energia”.
Daniele Merletto (giocatore, capitano) – “La prima giornata di campionato rimane la più speciale perché, dopo un periodo di stop, la ripresa porta con sé un mix di emozioni. La Stella Azzurra è un avversario fisico e atletico, che ha saputo metterci in grande difficoltà nell’unica amichevole estiva in cui ci siamo affrontati. Arriviamo a questa partita con molta più consapevolezza rispetto all’inizio, sappiamo che il nostro cammino sarà lungo e per questo abbiamo voglia di iniziare col piede giusto”.
Note – La Ristopro ha il roster al completo per la partita che sancisce il ritorno di Fabriano dopo 13 anni in A2, categoria affrontata dalla città della carta per ventidue stagioni nella sua storia. Alla fine di ogni quarto, sul parquet del PalaBaldinelli si esibirà la “Janus Squad”, il corpo di ballo ufficiale della Ristopro, frutto della collaborazione stipulata con Urban Lab Fabriano e Urban Studios Ancona.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Aggiornamenti alla fine di ciascun quarto sui canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/janusbasketfabriano) e Instagram (@janusbasketfabriano).

QUI STELLA AZZURRA ROMA
Fabio Micheletto (vice allenatore) –
 “Finalmente inizia il campionato. Abbiamo deciso in queste settimane successive alla Supercoppa di non giocare amichevoli per concentrarsi al meglio su di noi, mettendo il nostro focus sulle situazioni in cui abbiamo fatto più fatica ad esprimerci durante la pre-season. Nella prima giornata di questo campionato affrontiamo Fabriano, squadra con un grande seguito di pubblico e già affrontata in amichevole. Siamo consapevoli del fatto che non sarà la stessa partita di un mese fa e ci stiamo preparando ad affrontarla al meglio. Il periodo delle prove è finito, abbiamo l’esigenza di iniziare nel migliore dei modi il campionato e provare a portare a casa i primi due punti della stagione”.
Lazar Nikolic (giocatore, playmaker e capitano)  “Conosciamo Fabriano, squadra affrontata in amichevole. Mi aspetto una grande battaglia: sia perché loro ritornano in A2 dopo anni, sia perché noi siamo vogliosi di fare bene e conquistare la prima vittoria della nuova annata. Abbiamo fame di vincere, è importante dare un messaggio a tutti coloro che pensano che non siamo all’altezza del campionato. Non vedo l’ora di scendere in campo. Sono sicuro sarà un’annata di soddisfazioni, sia personale che, soprattutto, di squadra”.
Note – Nessuna nota da segnalare.
Media – Diretta in streaming su LNP PASS. Copertura della gara sui canali social della Stella Azzurra Roma (Instagram, Facebook, Twitter ed aggiornamenti in tempo reale sul canale Telegram).

 

BENACQUISTA LATINA – TEZENIS VERONA
Dove: PalaBianchini, Latina
Quando: domenica 3 ottobre, 18.00
Arbitri: Rudellat, Capurro, Praticò
In diretta su LNP Pass

QUI LATINA
Franco Gramenzi (capo allenatore)
 – “Iniziamo una nuova stagione e siamo contenti che questa volta sia con l’accesso consentito al pubblico. Per questo esordio in regular season, al di là della tradizione che la contraddistingue, Verona non poteva essere un avversario più scomodo, considerato che è una delle 5/6 squadre di livello superiore. È pur vero che è l’inizio del campionato per tutti e può essere imprevedibile. Dobbiamo affrontare la gara con il massimo entusiasmo e con la consapevolezza delle nostre forze, non concentrandoci troppo sull’avversario, ma su quelli che sono i nostri obiettivi per questa stagione. Dovremo fare di tutto per fare in modo che questo campo torni a essere caldo, grazie al sostegno dei nostri tifosi, che dipenderà anche da come ci comporteremo noi. Dando sempre il massimo, sono certo che i tifosi ci daranno una mano costantemente. Buon campionato a tutti e buon
divertimento”.
Marco Passera (giocatore, capitano) – “Finalmente si riparte, si torna a palazzo. Noi per giocare una partita vera e il pubblico per esserci. Dopo un anno e mezzo di situazione ‘stranissima’, si tornano a vivere le emozioni, quelle vere di una partita con il pubblico. Fino a oggi le motivazioni le abbiamo dovute cercare solo dentro noi stessi, invece adesso speriamo di poter tornare ad avere la spinta del pubblico, che fa fare un ‘extra step’. E in questo caso, magari, potrebbe aiutare a fare un risultato di prestigio con una squadra come Verona, che sicuramente è una delle formazioni più attrezzate del campionato, costruita, come spesso negli ultimi anni, con un roster di altissimo livello, e che lotterà per le primissime posizioni fino alla fine del campionato. Noi lo sappiamo, e vogliamo metterci alla prova. Siamo pronti a dare battaglia, pronti a giocare la miglior partita possibile per renderci conto a che punto siamo, e quanto siamo distanti dalle migliori. Poi si vedrà”.
Note – Dambrauskas assente per infortunio al piede.
Media – La partita potrà essere seguita in diretta video in streaming, anche su dispositivi mobili, sul canale LNP Pass (servizio in abbonamento). Disponibili aggiornamenti del match in tempo reale sui canali social della Società.

QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) –
 “È molto più importante pensare agli aspetti di crescita della propria squadra, più che pensare troppo alle caratteristiche della squadra avversaria, anche legate al fatto che ci sono stati dei cambiamenti al loro interno: dopo l’infortunio di Dambrauskas è stato inserito Gabriele Spizzichini. È una squadra difficilmente interpretabile, che può scendere in campo addirittura con due playmaker contemporaneamente oppure con un quintetto molto grande; quindi realmente ha una fisionomia tutta da individuare. In Supercoppa hanno giocato una pallacanestro di alto ritmo, è stata la seconda squadra per possessi prodotti in transizione, che quindi può mettere in campo tanto atletismo. È una squadra che gioca con tanti cambi difensivi, che prova a tenerti lontano da canali di gioco consueti e che prova a utilizzare questo dettaglio per alzare il ritmo delle partite, soprattutto quelle che giocano in casa. Noi arriviamo con tanto lavoro comune e dopo due partite finali che siamo riusciti a giocare con più continuità in entrambe le metà del campo. Adesso inizia il campionato, si azzera tutto: c’è l’entusiasmo per iniziare bene ma non dobbiamo essere ciechi di fronte a quelle che sono state le problematiche del precampionato. Questo dovrà essere uno stimolo in più per andare sopra le difficoltà che ci saranno, sapendo che non saremo perfetti ma che le partite si possono vincere anche quando non si è perfetti, attingendo alle risorse tecniche e caratteriali”.
Francesco Candussi (giocatore) – “Siamo molto carichi per questo inizio di campionato, abbiamo tanta voglia di iniziare. Il gruppo si è ringiovanito e vogliamo metterci alla prova in campionato e capire quanto di buono abbiamo fatto fino ad ora e quelli che possono essere i nostri margini di crescita. Sicuramente l’inizio porta con sé questo alone di novità”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

Commenta