Serie A UnipolSai | Il posticipo dell’infrasettimanale è il match tra Sassari e Milano

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Diretta su Raisport ed Eurosport Player dalle 20:45

Banco di Sardegna Sassari – A|X Armani Exchange Milano (ore 20.45, Rai Sport HD e Eurosport Player)

Il posticipo della 27esima giornata di Serie A UnipolSai vede Sassari contro Milano. La squadra sarda per riprendersi da un momento difficile in campionato dopo la sconfitta contro Treviso, Milano invece arriva dal K.O. contro Brindisi che ha ottenuto la prima posizione in classifica.

PRECEDENTI: Sassari e Milano si sono affrontate 48 volte in Serie A, con 30 vittorie dei lombardi contro le 18 dei sardi. Per 21 volte la gara si è giocata in Sardegna, i padroni di casa hanno ottenuto 6 vittorie contro le 21 degli ospiti. Nella storia delle sfide tra i due club anche due finali di Coppa Italia, con una vittoria per parte (Sassari 2014/15 e Milano 2016/17) e una finale di Supercoppa (Sassari 2014/15). L’ultima vittoria casalinga di Sassari in campionato è della stagione 2017/18, dopo quella vittoria Milano ha collezionato 4 vittorie su 5 gare giocate in stagione regolare.

ALLENATORI: Messina ha vinto entrambi i precedenti giocati contro Pozzecco, le ultime due gare di stagione regolare tra Milano e Sassari.

CURIOSITA’: Micov a 8 punti dai 2.000 in Serie A.

DICHIARAZIONI: ecco le parole di coach Messina prima della gara:

Sassari è una delle squadre più forti del campionato, noi non attraversiamo un buon momento e questo rende la partita più complessa di quanto lo sarebbe stata comunque. Dovremo fare grande attenzione ai loro tiratori e difendere forte dentro l’area contro quello che è uno dei migliori pivot del campionato se non il migliore, Miro Bilan. E’ banale sottolinearlo, ma ovviamente è una partita difficile”.

Ecco le parole anche di coach Pozzecco alla vigilia della partita:

Giochiamo contro Milano, una sfida che ci vede affrontare una delle migliori squadre d’Europa: abbiamo grande rispetto di quello che stanno facendo in Eurolega. Siamo consapevoli di giocare contro una squadra fatta da giocatori di altissimo livello, io adoro Rodriguez ma gli altri non sono da meno”.

Commenta