Serie A, no al blocco delle retrocessioni

Serie A, no al blocco delle retrocessioni

Il tema non sarebbe nemmeno stato affrontato nel corso della lunga Assemblea di Lega di ieri.

Non vi sarà un blocco delle retrocessioni nella Serie A 2020-21: secondo il Corriere dello Sport il tema non sarebbe nemmeno stato affrontato da parte dei club di LBA riunitisi ieri in una lunga Assemblea di Lega.

Ancora da determinare il numero di retrocesse (una o due), che secondo il Resto del Carlino potrebbe dipendere anche dalla presenza di uno o due gironi in Serie A2. Sembrerebbe definitivamente scongiurata, secondo quest’ultimo quotidiano, anche l’ipotesi di un allargamento a 20 squadre nella stagione 2021/22.

Fonte: Corriere dello Sport.

Commenta