Serie A, il quintetto ideale della settima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Logan, Thompson, Sanders, Akele e Willis

David Logan, De’ Longhi Treviso: il professore sfodera una prova d’altri tempi trascinando Treviso alla vittoria sul campo della Fortitudo Bologna. Per Logan 33 di valutazione grazie a 35 punti in 32 minuti con 8 su 13 da due, 6 su 10 dall’arco, 1 su 4 dalla lunetta, 4 rimbalzi e 4 assist.

Darius Thompson, Happy Casa Brindisi: l’americano della squadra pugliese conferma il suo grande stato di forma chiudendo con 25 punti in 30 minuti, 5 assist e 3 rimbalzi nella vittoria di Brindisi in casa della Virtus Bologna. Per Thompson 6 su 8 da due, 3 su 6 dall’arco e 4 su 5 dalla lunetta per 27 di valutazione.

Victor Sanders, Dolomiti Energia Trento: nel largo successo dell’Aquila su Sassari, Sanders segna 23 punti in 26 minuti chiudendo con 26 di valutazione. Per Sanders 4 su 5 da due, 5 su 7 dall’arco, 3 rimbalzi, 3 recuperi e 5 assist.

Nikola Akele, De’ Longhi Treviso: l’azzurro gioca una delle sue migliori partite in Serie A. Akele segna 18 punti in 32 minuti nella vittoria di Treviso in casa della Fortitudo tirando con 7 su 8 da due e 4 su 4 dalla lunetta. Per lui anche 7 rimbalzi e 5 assist.

Derek Willis, Happy Casa Brindisi: partita superlativa dell’ala di Brindisi che sfiora la tripla doppia con 14 punti, 10 rimbalzi e 9 assist aggiungendo anche 2 stoppate, 2 recuperi e 31 di valutazione. Per Willis 1 su 3 da due, 3 su 5 dall’arco e 3 su 5 dalla lunetta.

Commenta