Serie A, il quintetto ideale della seconda giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Smith, Shields, Strautins, LeDay e Elegar

Jaime Smith, Acqua S. Bernardo Cantù: l’esterno è decisivo nella prima vittoria in campionato della squadra brianzola. Smith chiude con 18 punti in 31 minuti tirando con 3 su 5 da due, 1 su 4 dall’arco e 9 su 9 dalla lunetta. Per lui anche 4 rimbalzi e 10 assist per 26 di valutazione.

Shavon Shields, AX Armani Exchange Milano: all’eroe di Monaco di Baviera bastano 19 minuti in campo per chiudere con 15 punti e 28 di valutazione. Shields tira con 3 su 3 da due, 2 su 3 dall’arco, 3 su 3 dalla lunetta aggiungendo 3 rimbalzi, 2 recuperi e 5 assist.

Arturs Strautins, Openjobmetis Varese: il lettone di formazione italiana brilla nel successo di Varese sul campo della Fortitudo. Strautins porta. Casa una doppia doppia da 14+12 in 31 minuti per 27 di valutazione. Per lui 1 su 1 da due, 1 su 3 dall’arco e 9 su 10 dalla lunetta.

Zach LeDay, Armani Exchange Milano: l’MVP di giornata con la sua performance da 36 di valutazione. Per l’ex Zalgiris 25 punti in 22 minuti con 12 rimbalzi. LeDay tira con 8 su 13 da due, 1 su 3 dall’arco, 6 su 6 dalla lunetta.

Frank Elegar, Unahotels Reggio Emilia: c’è tanto Elegar nella prima vittoria in stagione di Reggio. Il centro battaglia contro i lunghi di Trento e chiude con 25 di valutazione. Per Elegar 5 su 7 dal campo, 7 su 8 dalla lunetta, 7 rimbalzi e 2 recuperi.

Commenta