Serie A, il quintetto ideale della decima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Browne, Sokolowski, Williams, Leday e Perkins

Gary Browne, Dolomiti Energia Trento: la point guard trascina l’Aquila alla vittoria sul campo di Venezia. Per Browne 24 punti in 34 minuti con 10 assist. Il play tira con 2 su 7 da due, 3 su 9 dall’arco ed 11 su 14 dalla lunetta.

Michal Sokołowski, De’ Longhi Treviso: 23 punti in 31 minuti per la guardia polacca che aggiunge anche 7 rimbalzi, 2 assist e 3 recuperi per 28 di valutazione. Per Sokolowski 8 su 12 da due, 2 su 3 dall’arco e 1 su 1 dalla lunetta.

Jarvis Williams, Vanoli Cremona: partita super dell’americano i Cremona che nel successo a Reggio Emilia chiude con 20 punti in 30 minuti per 29 di valutazione.
Williams aggiunge anche 10 rimbalzi tirando con 6 su 7 da due, 1 su 3 dall’arco e 5 su 9 dalla lunetta.

Zach Leday, AX Armani Exchange Milano: l’uomo in più dell’Olimpia nella prima parte della stagione. Leday continua a dominare e contro Varese non fa sconti. Per l’ex Zalgiris 18 punti in 26 minuti con 5 su 6 da due, 8 su 8 dalla lunetta e 28 di valutazione.

Nick Perkins, Happy Casa Brindisi: il centro trascina la squadra pugliese al successo contro Cantù. Per Perkins 23 punti in 28 minuti con 10 rimbalzi e 33 di valutazione. Perkins tira con 11 su 14 dal campo con 1 su 2 dalla lunetta.

Commenta