Serie A, il quintetto ideale della 28esima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Tonut, Shields, Burnell, Leday e Delia

Stefano Tonut, Umana Reyer Venezia: l’azzurro segna 26 punti in 31 minuti nella vittoria della Reyer sulla Fortitudo. Per Tonut 6 su 11 da due, 3 su 8 dall’arco, 5 su 5 dalla lunetta, 6 rimbalzi, 3 assist e 22 di valutazione.

Shavon Shields, AX Armani Exchange Milano: partita sontuosa del giocatore dal doppio passaporto danese-americano.
Shields chiude con 35 punti in 27 minuti con 6 su 7 da due, 7 su 9 da tre, 2 su 2 dalla lunetta, 1 rimbalzo, 3 assist, 2 rubate e 37 di valutazione.

Jason Burnell, Banco di Sardegna Sassari: la Dinamo ritrova il sorriso vincendo a Brescia con un grande prova di Burnell. L’ala chiude con 14 punti, 12 rimbalzi e 5 assist per 28 di valutazione. Per Burnell 7 su 9 dal campo.

Zach LeDay, AX Armani Exchange Milano: se Shields domina, LeDay non è da meno.
Nella vittoria sulla Virtus Bologna il lungo segna 21 punti in 29 minuti raggiungendo 8 rimbalzi e 3 assist per 32 di valutazione. LeDay chiude con 6 su 8 da due, 1 su 3 da tre e 6 su 7 dalla lunetta con 5 falli subiti.

Marcos Delia, Allianz Pallacanestro Trieste: l’italo-argentino è decisivo nella vittoria dei giuliani contro Pesaro. Delia segna 25 punti in 27 minuti con 9 su 12 dal campo, 7 rimbalzi e 2 assist per 33 di valutazione.

Commenta