Serie A, il quintetto ideale della 20esima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Chery, Kruslin, Punter, Burnell e Lee

Kenny Chery, Germani Brescia: sofferto successo per la squadra lombarda che in rimonta supera Reggio Emilia con una ottima prova dell’esterno USA.
Chery chiude con 22 punti in 27 minuti tirando con 6 su 10 da due, 3 su 4 dall’arco, 1 su 1 dalla lunetta aggiungendo anche 5 rimbalzi, 2 assist e 3 recuperi per 25 di valutazione.

Filip Kruslin, Banco di Sardegna Sassari: miglior partita stagione per il croato che segna 20 punti in 24 minuti tirando con 4 su 4 da due, 2 su 3 dall’arco e 6 su 6 dalla lunetta. Per Kruslin anche 2 rimbalzi, 2 assist e 2 rubate con anche 8 falli subiti per 31 di valutazione.

Kevin Punter, AX Armani Exchange Milano: prova dominante dell’americano che contro la Fortitudo segna 25 punti in 21 minuti tirando con 2 su 3 da due, 6 su 7 dall’arco, 3 su 3 dalla lunetta. Per Punter anche 2 assist e 25 di valutazione.

Jason Burnell, Banco di Sardegna Sassari: l’ala statunitense gioca una partita totale chiudendo con 16 punti, 7 rimbalzi e 7 assist nella vittoria di Sassari su Venezia.

Per Burnell 5 su 6 da due, 1 su 2 da tre, 3 su 4 dalla lunetta e 29 di valutazione.

Marcus Lee, Vanoli Cremona: il centro rimane in campo solo 18 minuti che gli bastano per sfiorare la doppia doppia. Lee chiude con 13 punti e 9 rimbalzi con 6 su 7 dal campo (di cui 5 schiacciate). Per 23 di valutazione.

Commenta