Serie A, il quintetto ideale della 16esima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Teodosic, Rodriguez, Bramos, Delia e Gamble

Milos Teodosic, Virtus Segafredo Bologna: il play serbo confeziona una doppia doppia da 17 punti e 12 assist in 29 minuti. Per l’ex Clippers 2 su 4 da due, 4 su 6 dall’arco, 1 su 1 dalla lunetta era che 4 rimbalzi per 27 di valutazione.

Sergio Rodriguez, AX Armani Exchange Milano: l’Olimpia domina Reggio Emilia con una delle migliori prove in Serie A del Chacho.
Lo spagnolo gioca 17 minuti e segna 18 punti con 7 assist e 26 di valutazione. Per Rodriguez 5 su 7 da due, 2 su 2 dall’arco, 2 su 4 dalla lunetta e 2 rimbalzi.

Michael Bramos, Umana Reyer Venezia: gli orogranata fanno il colpo in casa di Brindisi con un grande Bramos. Il greco-americano segna 20 punti in 34 minuti con 1 su 1 da due, 6 su 10 dall’arco aggiungendo che 6 rimbalzi e 21 di valutazione.

Marcos Delia, Allianz Pallacanestro Trieste: l’italo argentino, assieme a Grazulis, è decisivo per il sacco di Cremona da parte di Trieste. Delia segna 14 punti in 23 minuti aggiungendo 8 rimbalzi e 3 assist per 24 di valutazione. Per Delia 5 su 8 dal campo e 4 su 8 dalla lunetta.

Julian Gamble, Virtus Segafredo Bologna: il centro è il grande dominatore di giornata. L’americano non ha ostacoli e ben assistito dal duo Teodosic-Markovic chiude con 30 di valutazione segnando 25 punti con 10 su 14 dal campo. Per Gamble anche 11 falli subiti, 6 rimbalzi, 4 assist e 2 stoppate.

Commenta