Serie A, il quintetto ideale della 15esima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Filloy, Gaines, Grazulis, Bendzius e Watt

Ariel Filloy, Carpegna Prosciutto Pesaro: miglior prova stagionale dell’Azzurro che trascina Pesaro alle Final Eight. Per Filloy 22 punti in 26 minuti con 5 rimbalzi e 2 assist per 22 di valutazione nella vittoria su Brescia. Per Filloy 1 su 3 da due, 5 su 7 dall’arco e 5 su 6 dalla lunetta.

Frank Gaines, Acqua San Bernardo Cantù: rientro in Italia col botto per la guardia americana che non riesce però a condurre Cantù al successo. Gaines segna 23 punti in 37 minuti con 5 rimbalzi, 7 assist e 4 rubate. Per Gaines 5 su 6 da due, 2 su 10 dall’arco, 7 su 8 dalla lunetta e 28 di valutazione.

Andrejs Grazulis, Allianz Pallacanestro Trieste: il lettone è decisivo nel sacco di Bologna da parte dei giuliani. Grazulis chiude con 20 punti in 23 minuti con 8 rimbalzi e 3 assist per 30 di valutazione.

Eimantas Bendzius, Banco di Sardegna Sassari: altra grande prova dell’ala lituana della Dinamo. Bendzius chiude con 26 punti in 36 minuti con 2 su 3 da due, 7 su 9 dall’arco, 1 su 2 dalla lunetta, 4 rimbalzi, 2 assist e 30 di valutazione.

Mitchell Watt, Umana Reyer Venezia: prova totale del centro della Reyer che chiude con 22 punti in 24 minuti tirando con 9 su 14 dal campo, 1 su 1 dall’arco, 1 su 1 dalla lunetta aggiungendo 8 rimbalzi, 2 assist e 4 rubate per 31 di valutazione.

Commenta