Serie A, il quintetto ideale della 14esima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Cournooh, Tonut, Shields, LeDay e Ristic

David Cournooh, Vanoli Cremona: nella vittoria in rimonta su Brescia, Cournooh chiude con 19 punti in 27 minuti tirando con 2 su 3 da due, 3 su 6 dall’arco e 6 su 8 dalla lunetta. Per Cournooh anche 4 rimbalzi, 1 assist e 20 di valutazione.

Stefano Tonut, Umana Reyer Venezia: miglior prova in Serie A per l’azzurro che nel derby contro Treviso trascina la Reyer alla vittoria con 27 punti in 30 minuti. Per Tonut 7 su 10 da due, 3 su 6 dall’arco, 4 su 4 dalla lunetta, 3 rimbalzi e 7 assist per 28 di valutazione.

Shavon Shields, AX Armani Exchange Milano: l’americano di passaporto danese segna 22 punti in 27 minuti nel successo su Pesaro. Per Shields 6 su 7 da due, 10 su 11 dalla lunetta, 6 rimbalzi e 27 di valutazione.

Zach LeDay, AX Armani Exchange Milano: altra grande prova dell’ala forte Olimpia. Nel sofferto successo su Pesaro, LeDay chiude con 24 punti in 30 minuti tirando con 7 su 11 da due e 10 su 10 dalla lunetta con anche 7 rimbalzi, 6 falli subiti e 31 di valutazione.

Dusan Ristic, Germani Brescia: losing efforts per il centro serbo che nel ko contro Cremona chiude con una prova da 23 punti e 17 rimbalzi. Per Ristic 8 su 15 da due, 7 su 8 dalla lunetta e 37 di valutazione, la più alta di tutta la giornata di Serie A.

Commenta