Serie A, il quintetto ideale della 12esima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Teodosic, Aradori, Delfino, Datome e Delia

Milos Teodosic, Virtus Segafredo Bologna: grande prova dell’asso serbo che nella vittoria delle VuNere sul parquet di Treviso chiude con 20 punti in 25 minuti con 4 rimbalzi, 9 assist e 3 recuperi per 31 di valutazione.

Pietro Aradori, Lavoropiù Fortitudo Bologna: la guardia ex Italbasket trascina la Effe al successo contro Cremona con una prestazione da 26 punti in 35 minuti. Per Aradori anche 9 rimbalzi e 7 assist per 30 di valutazione.

Carlos Delfino, Carpegna Prosciutto Pesaro: la seconda giovinezza dell’argentino continua. L’ala ex NBA è decisivo nella vittoria in casa di Brindisi con una prova da 24 punti in 32 minuti con 5 rimbalzi e 29 di valutazione.

Gigi Datome, AX Armani Exchange Milano: l’ala sarda sale in cattedra nel quarto finale e conduce Milano al successo su Sassari. Per Datome 24 punti in 23 minuti con 10 punti nei 10’ finali. Per il capitano della nazionale anche 5 rimbalzi e 5 assist e 26 di valutazione.

Marcos Delia, Allianz Trieste: 31 di valutazione per l’argentino che è dominante nella vittoria di Trieste contro Trento. Per Delia 19 punti e 6 rimbalzi con 8 su 9 dal campo.

Commenta