Serie A, il quintetto ideale dell’11esima giornata

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

I cinque sono: Taylor, Harrison, Burnell, Daye e Gamble

Brandon Taylor, Unahotels Reggio Emilia: dominante prova del folletto di Reggio che trascina la squadra alla vittoria sul campo della Openjobmetis Varese. Per Taylor 28 punti in 36 minuti con 5 su 8 da due, 4 su 5 dall’arco, 6 su 7 dalla lunetta, 4 rimbalzi, 3 assist e 2 recuperi per 34 di valutazione.

D’Angelo Harrison, Happy Casa Brindisi: l’uomo in più di Brindisi si conferma anche in casa dell’Olimpia Milano, ancora imbattuta. Per Harrison 20 punti in 30 minuti con 1 su 1 da due, 2 su 7 dall’arco, 12 su 13 dalla lunetta, 8 rimbalzi, 5 assist ed 11 falli subiti per 34 di valutazione.

Jason Burnell, Banco di Sardegna Sassari: prova superlativa dell’ex canturino che realizza 20 punti con 10 rimbalzi in 29 minuti nel successo su Treviso. Per Burnelòl 7 su 9 da due, 6 su 6 dalla lunetta, 3 stoppate, 2 assist, 2 rubate e 35 di valutazione.

Austin Daye, Umana Reyer Venezia: l’ex NBA non riesce ad evitare a Venezia l’ennesima sconfitta stagionale. Daye segna 22 punti in 33 minuti tirando con 4 su 9 da due, 3 su 4 dall’arco, 5 su 6 dalla lunetta ed aggiungendo 10 rimbalzi per 28 di valutazione.

Julian Gamble, Virtus Segafredo Bologna: il centro virtussino collezione 18 punti con 11 rimbalzi in 22 minuti per 29 di valutazione nel largo successo a Trieste. Per Gamble 7 su 9 da due e 4 su 5 dalla lunetta.

Commenta