Serie A, il quintetto della quarta giornata

Serie A, il quintetto della quarta giornata

I cinque sono: Williams, Harrison, Crawford, Baldi Rossi e Bilan

TJ Williams, Vanoli Cremona: secondo successo in fila per la squadra di coach Galbiati che guidata dal suo play batte Varese. Per Williams 17 punti in 31 minuti, 9 rimbalzi, 4 assist e 2 recuperi per 24 di valutazione. Williams tira con 6 su 8 da due, 1 su 3 dall’arco e 2 su 4 dalla lunetta.

D’Angelo Harrison, Happy Casa Brindisi: la guardia USA è un rebus per la De’ Longhi Treviso che cade sotto i suoi 27 punti in 34 minuti. Harrison tira con 4 su 6 da due, 4 su 7 da tre, 7 su 7 dalla lunetta aggiungendo 4 rimbalzi e 4 assist per 33 di valutazione.

Drew Crawford, Germani Brescia: la squadra di Esposito domina, subisce la rimonta di Trieste ma nel finale trova il nuovo allungo per vincere. Uno dei grandi protagonisti è Crawford che chiude con 19 punti in 31 minuti con 5 rimbalzi e 4 assist per 27 di valutazione.

Filippo Baldi Rossi, Unahotels Reggio Emilia: contro il suo passato l’ala azzurra sfodera la sua migliore prova stagionale chiudendo con 18 punti in 27 minuti. Per Baldi Rossi 5 su 8 da due, 1 su 2 dall’arco, 5 su 5 dalla lunetta, 7 rimbalzi, 2 assist e 2 recuperi per 25 di valutazione.

Miro Bilan, Banco di Sardegna Sassari: il centro croato domina il confronto contro Ethan Happ sfoderando una prestazione da 18 punti ed 11 rimbalzi per 20 di valutazione in 26 minuti. Per Bilan 5 su 12 dal campo, 8 su 9 dalla lunetta e 7 falli subiti.

Commenta