Tortona vince e raggiunge momentaneamente la vetta

Tortona vince e raggiunge momentaneamente la vetta

Christon e Filloy i migliori in campo per la Bertram

Tortona vince e raggiunge momentaneamente la vetta in attesa delle gare di Milano e Virtus Bologna. Una vittoria importante nonostante l’assenza di Harper ed un inizio molto complicato. Il trio Christon, Filloy e Macura sugli scudi. Risultato finale 103-91.

PRIMO QUARTO

Assente Demonte Harper è Candi a prendere il posto in quintetto accanto ai soliti quattro Christon, Daum, Macura e Cain. Risposta ospite con Ross, Woldetensae, Owens, Brown e Johnson. Proprio quest’ultimo sblocca il risultato con una “bomba” prima del canestro di Macura in un inizio con molti errori al tiro. Gli ospiti, come sempre in questa stagione, impongono il loro ritmo portandosi avanti 9-15 dopo cinque minuti. Un vantaggio che diventa di addirittura undici lunghezze (9-20) costringendo Ramondino al time out. La reazione della Bertram è firmata Christon in un quarto che termina 20-23.

SECONDO QUARTO

Tavernelli riagguanta la parità segnando subito da tre punti prima di un nuovo canestro di Christon per il sorpasso (25-23). Una prepotente schiacchiata di Owens ristabilisce una situazione di assoluto equilibrio. Gara ad elastico che continua con Tortona che allunga di qualche punto salvo poi essere sempre prontamente raggiunta dalla OpenJobMetis (36-36). Partita che si scalda a livello ambientale, doppio tecnico a Johnson e Daum in una sfida di grande intensità con le due squadre al riposo sul risultato di 54-54.

TERZO QUARTO

Ross, nonostante i tre falli, parte nello starting five varesino della ripresa ma almeno nelle prime azioni viene sempre attaccato con la Bertram che produce un parziale di 6-0. Il Derthona tocca il massimo vantaggio (+8) sul punteggio di 65-57 dimostrando di essere uscita meglio dagli spogliatoi. Un gioco da quattro punti di Filloy allarga ulteriormente la forbice, seconda pessima notizia per i lombardi oltre al quarto fallo di Ross. Ariel Filloy è semplicemente “on fire”, otto punti consecutivi che lanciano i bianconeri a chiudere il tempo avanti 85-74.

QUARTO QUARTO

Librizzi, entrato in campo per i quattro falli anche di De Nicolao, segna una “bomba” avviando un parziale ospite di 5-0 che permette un rientro a sole sei lunghezze. Un momento favorevole respinto dal contro break interno di 6-0 che consiglia Brase alla sospensione. Un time out che non cambia il corso della sfida con la Bertram che allunga ulteriormente (101-86) vincendo la partita 103-91.

Commenta