Milos Teodosic prende per mano la Virtus Bologna e vince il duello a distanza con David Logan

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

72-98 il finale, la Vu Nera sale in terza posizione solitaria

La Virtus Bologna comanda dalla palla a due la sfida di Treviso trascinata da una lussureggiante prestazione di Milos Teodosic. Il play serbo viaggia ai limiti della doppia e guida la Vu vincendo lo scontro tra “senatori” con David Logan.

La squadra di Sale Djordjevic sale in terza posizione a due vittorie dalla Happy Casa Brindisi, ko nell’anticipo con Pesaro. Per Treviso record 5-6e e metà classifica. 72-98 il finale.

PRIMO QUARTO

20-26 dopo 10’, con la Virtus che ha 8 punti da Milos Teodosic con 3 assist, 7 da Weems e 4 di Abass e Gamble. Per Treviso 6 di Logan.

SECONDO QUARTO

41-52 dopo 20’ per la Virtus, che prova a scappare prima del parziale rientro trevigiano. 11 punti per Carroll tra i padroni di casa con 3/3 d 2, 16 per Milos Teodosic con 6 assist. Da segnalare anche i 4 rimbalzi e 5 assist.

TERZO QUARTO

Scappa via la Virtus Bologna in un quarto in pieno controllo. 52-71 dopo 30’, padroni di casa con 11 punti di Carroll, 10 di Logan e Mekowulu, Virtus con 18 di Milos con 7 assist, 12 di Weems e Hunter.

QUARTO QUARTO

Gara chiusa abbondantemente, Logan prova a lasciare il segno, nella Vitus salgono in cattedra anche Alibegovic e Adams. A segno anche i giovani Deri e Piccin.

Commenta