Sengun: “Voglio essere un esempio per i più giovani”

Sengun: “Voglio essere un esempio per i più giovani”

Alperen Sengun (2002) è stato decisivo nella partita vinta dalla Turchia contro la Svezia, che ha qualificato Larkin e compagni ad EuroBasket 2022

Alperen Sengun (2002) è stato decisivo nella partita vinta dalla Turchia contro la Svezia, che ha qualificato Larkin e compagni ad EuroBasket 2022.
Il giovane Sengun ha messo a segno 24 punti e 12 rimbalzi, in uno scontro di altissimo livello con Jonas Jerebko, che ne ha segnati 21.

Ha rilasciato una lunga intervista al sito di FIBA. Qui alcuni passaggi:

“Non capita a tanti giocatori giovani di ricevere una chance di questo genere. Questo è ciò che ottieni quando lavori duro. Io, Hazer, Haltali, stiamo sfruttando l’opportunità e continueremo a farlo, il che è molto importante per il basket turco. Vogliamo essere esempi per i giocatori già giovani.”

“Ricevo molti messaggi da ragazzi più piccoli, che mi scrivono di voler essere come me e che ci stanno lavorando. Questo mi rende molto felice e spero di essere un buon modello per loro. Credo sia un bene per il nostro basket che ci siano talenti giovani in crescita.”

“Non mi aspettavo di giocare cosi bene, ma pensavo comunque di poter dare un grande contributo alla squadra. La partita contro la Svezia era cucita su di me, perchè loro non hanno grande opposizione sotto canestro e sono riuscito ad essere efficiente. Credo che avrei potuto fare meglio specialmente in difesa.”

Fonte: FIBA.

Commenta