Segafredo Bologna, a Milano Belinelli pareggia il proprio ‘career high’ di punti in Italia (34)

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Ha firmato anche la miglior prestazione stagionale per un giocatore della Virtus

Nonostante la sconfitta al supplementare, a Milano Marco Belinelli pareggia il suo massimo in carriera in Italia con 34 punti segnati.

L’esterno della Virtus Bologna realizza così il suo high stagionale sia per punti che per valutazione (33), eguagliando la prestazione realizzata nella stagione 2005/06 con la maglia della Fortitudo in Gara 5 di semifinale Scudetto contro la Carpisa Napoli e vinta dell’allora Climamio Bologna per 103-83. Anche il quel caso segnò 34 punti e accumulò un 33 di valutazione.

In quest’ultima voce statistica, tuttavia, il massimo in carriera del ‘Beli’ risale alla sfida dell’annata sempre 2005/06, quando la Climamio vinse a Reggio Calabria con il punteggio di 85-126.

I 34 punti segnati contro l’A|X Armani Exchange sono anche la miglior prestazione per un giocatore della Virtus in questa stagione.

Belinelli chiude con 11/16 al tiro, senza errori da due punti. Eguagliato così anche il suo primato personale di tiri realizzati in una gara.

Le 6 triple segnate eguagliano il record stagionale per un giocatore della Virtus (era già stato realizzato da Kevin Hervey, autore di un 6/8 nella vittoria contro Brindisi) e sono il nuovo primato nelle sfide giocate contro l’Olimpia Milano.

Commenta