Sconochini: Se gli arbitri sbagliano, lo fanno a favore di chi è in testa alla classifica

Sconochini: Se gli arbitri sbagliano, lo fanno a favore di chi è in testa alla classifica

Parole forti nel corso della diretta di ieri della gara tra Anadolu Efes e Zalgiris Kaunas su Eurosport 2

Parole forti nel corso della diretta di ieri della gara tra Anadolu Efes e Zalgiris Kaunas su Eurosport 2.

A 3.05 dalla chiusura del match contratto tra Chris Singleton e Nigel Hayes nei pressi del canestro difeso dai lituani.

Per i due commentatori, e Sarunas Jasikevicius, trattasi di sfondamento, non per la direzione arbitrale, che concede canestro e fallo.

Hugo Sconochini a dire il vero attende prima di aver idee chiare con i replay, poi commenta: «Certo che se gli arbitri devono sbagliare un fischio, spesso lo fanno per quella squadra che in questo momento è 17-1, non per quella che è in rimonta o sta iniziando a giocare…».

«Speriamo che non sia vero, mi darebbe molto fastidio» la risposta di Niccolò Trigari.

Sconochini ancora: «Purtroppo secondo me è così. Ma non lo fanno apposta. Cioè ti rendono e ti dicono “ah sì sei bravo, forse meriti anche questo fischio”».

Trigari: «Lo sai che qui, della sudditanza psicologica, nello sport italiano ne abbiamo fatto una religione, quindi non mi piace sentirlo dire in generale».

Dopo alcune fasi di gioco, Niccolò Trigari fa notare che la differenza di punteggio in quel frangente, sull’87-83, arriva dall’episodio Singleton-Hayes, con tecnico a Jasikevicius annesso. La risposta di Hugo Sconochini: «Riduttivo dire che la rimonta dell’Anadolu Efes passi solo per quella giocata lì (…) Te l’ho detto se gli arbitri devono sbagliare, spesso lo fanno per chi comanda la classifica. E’un momento psicologico nella tua testa, c’è poco da dire. O arbitrano le macchine che non sbagliano, o l’essere umano può sbagliare in questo modo qua».

Commenta