Scafati vince lo sprint dell’ultimo quarto e supera Torino 84-76

Scafati vince lo sprint dell’ultimo quarto e supera Torino 84-76

La Givova batte la Reale Mutua e sfiderà Udine in semifinale

Bella partita per chiudere il venerdì di quarti di finale, alle Final Eight di Cervia: la Givova vince in volata la sfida contro Torino, disputato con freddezza l’ultimo quarto decisivo e strappando il pass per la semifinale, contro Udine. Il perfetto avvio negli ultimi dieci minuti consegna l’inerzia alla squadra campana, che rischia nel finale ma vince con merito grazie ad un’ottima prova corale (tutti a segno i giocatori a referto stasera per la Givova).

Equilibrio in avvio, Jackson e Pinkins si scambiano triple ed il punteggio è 7-6 in favore di Torino con il doppio appoggio di Diop, efficace vicino al ferro. Primi canestri per Alibegovic e Thomas, Scafati è chirurgica dall’arco (4/7) e scappa sul +5, con timeout in campo chiamato dalla panchina avversaria. L’ala della Givova è già in doppia cifra grazie alla giocata da tre punti, chiave nel 22-18 con cui si chiude il primo quarto (Cucci al volo sulla sirena).
La conclusione di Marino è vincente dopo l’ottima circolazione di palla, Benvenuti fa +7 e Scafati si conferma avanti, con Musso a realizzare dall’angolo dopo la bella penetrazione di Cappelletti. Alibegovic raddrizza la mira dopo qualche errore, Cucci viene pescato totalmente libero in area ma spreca la seconda occasione per affondare il colpo, 35-31 il punteggio al minuto 16. La Reale Mutua approfitta del bonus per avvicinarsi, Clark pareggia ma Thomas torna a pungere in attacco: è 40-39 il risultato a metà gara con Pinkins e Benvenuti a segnare e chiudere il secondo quarto.

Clark continua sulla falsa riga del finale di primo tempo, Cappelletti ruba e schiaccia e Toscano non sbaglia per il 48-42, con Thomas troppo solo in attacco dall’altra parte. Jackson segna con lo step-back, Cappelletti e Pinkins allungano sul +8 ma da un antisportivo Scafati recupera subito 5 punti, con la coppia Marino-Musso. Dincic appoggia troppo comodamente e convince Cavina a fermare il gioco, Penna piazza una tripla importante ma Jackson fa lo stesso dall’altra parte: due canestri consecutivi tra cui quello del 62-59 sulla sirena del quarto.
Marino trova Benvenuti con l’assist numero 9, il lungo segna anche da lontano e la Givova raggiunge rapidamente il +13, Palumbo perfetto dall’angolo a capitalizzare lo spazio conquistato per il tiro. Pinkins e Clark provano ad alimentare la rimonta, Cucci risponde presente ma Torino ritrova energie emotive con il rientro in campo di Cappelletti: 72-76 con 4 minuti rimanenti. Diop si divora un appoggio fondamentale, Jackson punisce senza pietà ma entrando nell’ultimo minuto le squadre sono divise da un solo possesso. Thomas fa 1/2 ai liberi, Torino perde un pallone sanguinoso e Jackson ipoteca il successo con freddezza. Scafati vola in semifinale vincendo 84-76 con lo sprint nell’ultimo periodo.

Torino: Cappelletti 18, Pinkins 17, Diop 12, Clark 11, Toscano 8, Alibegovic 6, Penna 3, Bushati 1
Scafati: Thomas 19, Jackson 17, Cucci 12, Musso 9, Benvenuti 7, Palumbo 6, Marino 5, Dincic 4, Sergio 3, Rossato 2

Commenta