Sassari è corta, Trento ne approfitta e la schianta

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Senza storia l'anticipo tra Trento e Sassari con i padroni di casa che dominano e portano a casa il terzo successo della stagione. Finisce 92-78

Senza storia l’anticipo tra Dolomiti Energia Trento e Banco di Sardegna Sassari. La squadra di coach Brienza schianta la formazione di Gianmarco Pozzecco con un perentorio

Senza Pusica, andato KO col crociato, senza Treier e senza Kruslin, Sassari paga una rotazione a soli sette giocatori contro una Trento che coglie la terza vittoria in campionato.

Dopo un primo quarto equilibrato, chiuso avanti dai padroni di casa 17-13, la Dolomiti prende il largo nella seconda frazione andando all’intervallo lungo avanti 45-32.

Il colpo del KO arriva nel terzo periodo quando Trento segna ben 30 punti volando sul 75-49.

Per Sassari non c’è niente da fare. L’ultimo quarto serve solo a fissare il punteggio sul 92-78.

Per Trento 15 di Browne, 15 di Williams, 13 di Maye, 23 di Sanders, 11 di Forray.

Per Sassari 16 di Burnell, 25 di Bendzius, 11 di Devecchi, 5 di Gentile, 8 di Bilan.

Commenta