Sarunas Jasikevicius: E’ una delle serate più belle da quando sono al Barça

Sarunas Jasikevicius: E’ una delle serate più belle da quando sono al Barça

Il coach del Barcellona, raggiante, parla anche di mercato dopo lo stop di Claver: Rispetto alla stagione passata abbiamo perso cinque giocatori e ne abbiamo inserito uno. Non so cosa farà la dirigenza

Sarunas Jasikevicius commenta raggiante la vittoria su Olimpia Milano: «Mi rimangono gli ultimi sette minuti, in cui abbiamo dimostrato  carattere. È una di quelle vittorie che mi piacciono molto».

Il coach lituano è raggiante: «Abbiamo saputo reagire perché Ettore [Messina] ha cambiato le difese e abbiamo saputo attaccarle  in modo diverso. E’ una delle serate più belle da quando sono al Barça».

Intanto si ferma Victor Claver, operato al piede. Ne avrà per sei settimane: «Con il suo infortunio, rispetto alla passata stagione abbiamo perso cinque giocatori e ne abbiamo inserito uno. Non so che cosa farà la dirigenza, ma certamente per noi è una perdita grave».

La lettura è anche tecnica: «Ci manca un “3” di taglia. Smits può giocare in quel ruolo, sono sicuro che lo farà, ma perderemo qualcosa a livello difensivo»

Il prossimo presidente del club verrà scelto il 24 gennaio prossimo: «Sono un socio del club. Spero che il nuovo presidente investa molto nel basket (ridendo)».

Commenta