Sandro Santoro: Aspettative alte nei nostri confronti ma non vedo problematiche reali

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Santoro parla dopo le dichiarazioni di Esposito post Ulm: "Mi sembra che questa squadra non sia stata costruita per vincere in Italia o in Europa come qualcuno pensa o dice"

Dopo la vittoria contro l’Ulm, Vincenzo Esposito, coach della Germani Brescia, ha espresso concetti che hanno fatto rumore.

“Mi sembra che questa squadra non sia stata costruita per vincere in Italia o in Europa come qualcuno pensa o dice. Dobbiamo cercare di passare il primo turno di Eurocup e di entrare nei play off. Se qualcuno non è soddisfatto di questa Brescia, venga pure a parlare con me”.

Sandro Santoro, GM della società, ha parlato a Il Giornale di Brescia.

“Non mi meraviglio del nostro inizio di stagione­. Chiunque sia ispirato dal buonsenso può comprendere le difficoltà che viviamo. E che, in realtà, tutti vivono” ha detto Santoro. “Le aspettative nei nostri confronti possono essere elevate. Ma non intravedo problematiche reali. Bisogna vivere questo momento con serenità. Sono convinto che ogni partita, a partire dalla prossima di campionato, in trasferta a Treviso, sarà diffìcile. Nessuno, a livello societario, ha una percezione diversa da quella che descrivo” ha detto Santoro che ha parlato anche delle parole di Esposito. “Credo che sia normale ­ afferma Santoro ­ cercare di togliere pressione e abbassare le aspettative quando le difficoltà vengono toccate con mano. Le aspettative circa la possibilità che questa squadra faccia qualcosa in più rispetto al passato siano legittime. Tutto questo va gestito. Ogni momento ha bisogno delle sue parole”.

Commenta