Sandro Bencardino è il nuovo preparatore atletico della Germani Brescia

Sandro Bencardino è il nuovo preparatore atletico della Germani Brescia

Nuovo ingresso nello staff tecnico bresciano.

Sandro Bencardino è il nuovo preparatore atletico della Germani Brescia. Bencardino, che in Italia vanta importanti esperienze in società blasonate come Mens Sana Siena e Virtus Bologna, negli ultimi anni ha lavorato principalmente all’estero, operando in club di grande caratura internazionale come Unics Kazan e Brose Bamberg.

“Non pensavamo sinceramente di dover affrontare una problematica di questo genere, in questo particolare momento – il pensiero di Sandro Santoro, general manager della Germani -. Pur considerando il dispiacere di aver dovuto interrompere forzatamente il rapporto con Luciano D’Ancicco, non pensavamo neanche di poter risolvere il problema in tempi così brevi, con una soluzione che consideriamo di assoluto valore”.

“A parlare è il curriculum di Sandro Bencardino, che vanta una carriera fino a oggi costellata di grandissimi successi che testimoniano le straordinarie capacità professionali e relazionali di un professionista come lui – conclude Santoro -. Sono certo che metterà a nostra disposizione il meglio delle sue capacità e della sua esperienza, completando nel modo migliore possibile il lavoro di Vincenzo Esposito e del suo staff tecnico”.

Questo, invece, il commento di coach Vincenzo Esposito: “In una situazione già estremamente complicata a causa di tutto ciò che è accaduto negli ultimi mesi e per via dell’assenza di alcuni giocatori, nel momento in cui si è aggiunta la problematica legata al fatto che il nostro preparatore atletico è stato costretto per motivi personali a lasciare la squadra, riuscire a trovare in poche ore una persona e un professionista di primissima fascia è qualcosa che ritengo eccezionale”.

“Nel pieno della fase della preparazione, perdere una persona come D’Ancicco che era qui da tanti anni e trovare una persona di altissimo spessore umano e tecnico come Sandro Bencardino è una cosa di cui andiamo soddisfatti – conclude l’allenatore della Germani -. Speriamo che possa iniziare a lavorare con noi il prima possibile, visto che al suo arrivo sarà obbligato a fare i controlli come tutte le persone dello staff per quanto riguarda il Covid. Siamo sicuri, comunque, che una persona con le sue capacità e la sua esperienza riuscirà a inserirsi in un tempo molto breve. Le tempistiche con cui si è mossa la società e le qualità della persona scelta mi rendono davvero soddisfatto”.

“La chiamata della Germani Brescia è stata per me una sorpresa molto piacevole – le parole di Sandro Bencardino -. Ho terminato da poco il mio percorso in Germania e pensavo di riposarmi un po’, pur mantenendo sempre un occhio sul campionato italiano. A Brescia prenderò il posto di un grande professionista, a cui auguro il meglio per il suo prossimo futuro”.

“Vengo a Brescia con l’intento di potare la mia esperienza e la mia positività – prosegue il nuovo preparatore atletico della Germani -. Ho già parlato con il coach, che già conoscevo da atleta e per quello che ha fato negli ultimi anni in panchina. A me piace lavorare in una grande squadra, composta da tutti coloro che danno il proprio contributo al progetto: ognuno porta il proprio mattoncino per costruire una grande casa, con fondamenta molto solide. Speriamo di divertici e di fare una grande annata”.

LA SCHEDA | Laureatosi all’Isef nel 1991, Bencardino si specializza in Metodologia dell’allenamento e Functional Training, oltre che in riabilitazione sportiva. Preparatore atletico professionista FIGC e FIP, comincia la sua carriera come responsabile della Polisportiva Follonica dal 1990 al 1994, per poi passare al Modena calcio l’anno seguente e giungere nel 1996 al Siena Calcio, prima nelle giovanili, poi in C1 e in Serie B.

Nel 2003 passa al settore giovanile della Montepaschi Siena, prima di assumere la responsabilità della prima squadra. Durante gli anni trascorsi a Siena inizia a collaborare con la Nazionale Italiana, poi a partire dal 2010 collabora con la Nazionale macedone, con la quale partecipa a Eurobasket 2011, e, successivamente, con quella georgiana e quella greca. Nell’estate del 2011 si trasferisce alla Virtus Bologna, poi nel 2013 entra a far parte dello staff guidato da Andrea Trinchieri, prima in Russia a Kazan e successivamente in Germania a Bamberg, dove resta fino al termine della scorsa stagione.

Fonte: Ufficio Stampa Brescia.

Commenta