Salvatore Trainotti: Molin? La bontà del suo lavoro è sotto gli occhi di tutti

Salvatore Trainotti: Molin? La bontà del suo lavoro è sotto gli occhi di tutti

Salvatore Trainotti fa il punto anche sul futuro della Dolomiti Energia Trentino: Siamo in fase playoff e non possiamo concederci il lusso di destinare energie a pensieri diversi da quelli che riconducono al campo

Salvatore Trainotti fa il punto anche sul futuro della Dolomiti Energia Trentino dalle colonne del Corriere del Trentino.

SU LELE MOLIN

«Siamo in fase playoff e non possiamo concederci il lusso di destinare energie a pensieri diversi da quelli che riconducono al campo. Detto questo la bontà del suo lavoro e sotto gli occhi di tutti, al di là dell’aver portato disciplina sul parquet è riuscito a trasmettere ai giocatori quei valori che caratterizzano da sempre l’ambiente Aquila. A Bologna, ad esempio, mi ha molto colpito il fatto che nessuno durante la gara abbia chiesto il risultato di Cremona, volevano vincere e basta. Finita la stagione presenteremo al tecnico il nostro progetto, comunque sapete che peso sempre le parole e non regalo i complimenti».

SUL MERCATO

«Tra metà e fine giugno si comincerà a capire quelle che sono le reali potenzialità economiche dei vari club, prima è impossibile. Di certo la Summer League è programmata in agosto e questo significa che tanti profili americani non avranno più la possibilità di attendere e dovranno decidere prima se venire in Europa o sperare in una chiamata dall’ Nba».

Commenta