Sale Djordjevic: Fattore chiave aver tenuto il -1 a fine primo tempo. Ma bisogna già guardare avanti

Sale Djordjevic: Fattore chiave aver tenuto il -1 a fine primo tempo. Ma bisogna già guardare avanti

Sale Djordjevic commenta il successo in gara-2 di finale con Olimpia Milano

Sale Djordjevic commenta il successo in gara-2 di finale con Olimpia Milano: «Sicuramente una gara giocata per vincere. O si gioca, o si gioca per vincere. Siamo usciti concentrati, decisi, abbiamo dimostrata tanta personalità, unità, sacrificio difensivo, poi l’abbiamo chiusa leggendo bene le cose».

«Sapevamo che la gara sarebbe stata fisica, che Milano sarebbe uscita con voglia, certamente lo sforzo per chiudere il primo tempo a -1 ci ha dato forza d’animo, e al tempo stesso ha frenato Olimpia».

«Torniamo a casa. Sono solo due partite vinte. Solo due. Bisogna andare avanti, è al meglio delle sette. Cercheremo di recuperare le energie, metterci in testa bene quel che serve per migliorare. La parola chiave è recupero, non solo fisico».

«E’ una finale. Pressione? Lavoriamo per questo, ogni giorno. Ce la mettiamo da soli, è una caratteristica di chi vuole competere. Ma le mie urla di domani faranno il resto. Abbiamo solo 48 ore, domani si pensa a gara-3 dalla colazione».

«L’anno scorso abbiamo finito il campionato in testa. Con un entusiasmo incredibile. Da quando abbiamo iniziato quest’anno c’era il pensiero che qualcosa ci fosse stato tolto. Questi primi playoff ce li stiamo godendo tutti insieme, è un premio per tutti».

Commenta