Russia, prolungata fino al 19 maggio la detenzione in carcere di Brittney Griner

Russia, prolungata fino al 19 maggio la detenzione in carcere di Brittney Griner

La stella WNBA rischia una condanna fino a 10 anni di reclusione

L’agenzia di stampa russa TASS riporta che la detenzione in carcere della stella WNBA Brittney Griner è stata prolungata fino al 19 maggio prossimo.

Arrestata lo scorso 17 febbraio all’arrivo a Mosca per dell’olio di hashish ritrovato nel suo bagaglio, l’atleta si è dichiarata non colpevole in tribunale e rischia fino a 10 anni di reclusione

Commenta