Roseto: proseguono gli incontri per la prossima stagione

Roseto: proseguono gli incontri per la prossima stagione

Nel frattempo la societa’ ha provveduto al versamento dell’ultima rata Fip di 31.900 euro ed al pagamento dei lodi ricevuti pari a 23.000 euro

La proprieta’e la dirigenza del Roseto Sharks continuano gli incontri per verificare la disponibilita’a sostenere economicamente la societa’per i prossimi impegni a cui far fronte per chiudere la stagione sportiva 2019/2020. Dopo gli sponsor e vari imprenditori locali, Cimorosi e Norante hanno incontrato il Sindaco e il Vice-Sindaco di Roseto per ottenere il contributo promesso riguardante l’attivita’sportiva giovanile, che in questi ultimi due anni ha richiesto un notevole sforzo finanziario. I colloqui di questi giorni hanno riguardato anche la volonta’di tutti per far fronte alle esigenze necessarie ad affrontare i costi della stagione 2020/2021, tenuto conto delle difficolta’causate dal Covid19 e dalla situazione di crisi e incertezza generale in cui si trova tutto lo sport italiano. Nel frattempo la societa’ha provveduto al versamento dell’ultima rata Fip di 31.900 euro ed al pagamento dei lodi ricevuti pari a 23.000 euro. Inoltre il Roseto Sharks, ottemperando alle disposizioni impartite dalla Fip, ha inoltrato regolare domanda di partecipazione al prossimo campionato di A/2 rispettando la scadenza del 15 giugno, termine previsto per eventuali riposizionamenti in serie inferiori, allegando la prescritta documentazione inerente la disponibilita’del palazzetto dello sport. Nei prossimi giorni sara’predisposta la documentazione da sottoporre alla Com.Tec. per completare la procedura di iscrizione. Nel frattempo continueranno gli incontri con i rappresentanti delle forze imprenditoriali del territorio per verificare se esistono ancora le condizioni economiche che possano  permettere agli Sharks di disputare il prossimo campionato di A/2. Alla fine della prossima settimana, sulla base dei risultati raggiunti, la societa’sara’in grado di definire il proprio futuro nell’auspicio di mantenere a Roseto il proprio titolo sportivo.

Fonte: Ufficio stampa Roseto Sharks.

Commenta