Rockets, esclusa l’ipotesi di un nuovo ‘Process’

Houston è in serie negativa da 13 partite

Jonathan Feigen, reporter al seguito degli Houston Rockets, fa il punto sulle possibili scelte della franchigia rispetto alla deadline del 25 marzo.

Rafael Stone, il N.1 del Front Office, non avrebbe intenzione di affrontare una lunga ricostruzione stile ‘Process’.

Diversi i motivi, a partire dalla certezza che il roster al completo valga di più del record attuale (11-23 con 13 perse di fila).

Inoltre, se il team non sceglierà tra le prime 4 nel prossimo Draft, e la nuova lottery non concede le stesse certezze che c’erano prima, dovrà accontentarsi della pick peggiore tra quella dei Thunder e quella di Miami.

Le posizioni in bilico tra i giocatori sarebbero quelle di PJ Tucker e Victor Oladipo.

Al ‘sicuro’ invece Eric Gordon e gli altri giocatori con contratto a lungo termine.

Fonte: Jonathan Feigen.

Commenta