Roberto Brunamonti: Non è finita qui, ma la Virtus ora ha la consapevolezza giusta

Roberto Brunamonti: Non è finita qui, ma la Virtus ora ha la consapevolezza giusta

Roberto Brunamonti ha parlato dalle colonne di Repubblica su questa finale scudetto tra Olimpia Milano e Virtus Bologna

Roberto Brunamonti ha parlato dalle colonne di Repubblica su questa finale scudetto tra Olimpia Milano e Virtus Bologna.

«I playoff sono belli e spietati e Milano ha grandi giocatori e un grande allenatore come Messina. Non è finita qui, ma la Virtus ora ha la consapevolezza giusta e una grande difesa. La difesa è unione, complicità: il segnale che noto è il modo in cui difende Teodosic. Dire che ha qualità straordinarie come attaccante sarebbe ripetitivo, ma vedo la dedizione che mette anche nell’altra metà del campo».

«La passione, l’amore, la storia di questa società non sono mai andate via. Il senso di appartenenza è sempre stato presente ed è quello che dà linfa. Poi l’arrivo del dottor Zanetti si è innestato su questo».

Commenta