Roberto Allievi: Da sempre fiducioso sul valore di Cantù. Certo di raggiungere la salvezza sul campo

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Le parole del presidente di Cantù: È stata una delle prime partite dove abbiamo subito meno di 80 punti: ciò significa che anche il lavoro di Bucchi si comincia a vedere

Roberto Allievi, presidente della Pallacanestro Cantù, ha parlato a Il Corriere di Como della importante vittoria contro Treviso di domenica scorsa.

Questo un estratto.

“Con Treviso avevamo bisogno di vincere. La classifica lo imponeva, considerando che il nostro obiettivo è salvarci sul campo. Serviva una iniezione di fiducia per la nostra squadra. Tra i fatti positivi quello che ognuno, chi più, chi meno, abbia dato il proprio contributo; è una bella premessa per affrontare la volata finale della stagione” ha detto Allievi.

­”È stata una delle prime partite dove abbiamo subito meno di 80 punti: ciò significa che anche il lavoro di Bucchi si comincia a vedere”.

“Sono da sempre fiducioso sul valore di questa squadra. Alcune partite erano andate male e in qualche circostanza la fortuna non ci aveva aiutato. Ma ho la certezza che si possa raggiungere la salvezza sul campo, il traguardo che ci siamo sempre posti”.

Commenta