Riley: Adebayo migliorerà ancora, Herro è un giocatore molto speciale

Adebayo e Herro provengono dallo stesso College, Kentucky

Pat Riley parla dei due giocatori più interessanti del gruppo di talenti in forza ai suoi Miami Heat.

Su Bam Adebayo.

“Lo amo da morire…Deve espandere ulteriormente il suo gioco e so che lo farà, perchè è un giocatore che ha tantissima voglia di lavorare. Quando lo abbiamo scelto non pensavamo che diventasse un All Star così velocemente. Erik (Spoelstra) lo aiuterà ad espandere il suo gioco, migliorerà in tutti gli aspetti…”

Su Tyler Herro.

“Crescendo il suo gioco non potrà che salire di livello, ha disputato un’ottima stagione ed ha appena compiuto 20 anni. Sapevamo che era competitivo e che aveva un gran tiro, solo impressioni positive in tutti i colloqui e parlando con chi già lo conosceva. Io e tutto il Front Office, gli scout, eravamo tutti d’accordo. Tutti i veterani del team hanno cercato di aiutarlo, lo hanno preso sotto la loro ala perchè vedevano qualcosa di speciale. Il nostro staff gli ha fatto svolgere una miriade di esercizi per migliorare in entrata e nel finire al ferro, pressandolo, colpendolo, in ogni modo. Una volta cresciuto sotto questo aspetto, ha mostrato progressi come playmaker. E’ un ragazzo magnifico che lavora tantissimo, in lui abbiamo un qualcosa di molto speciale…”

Fonte: Miami Herald.

Commenta