Repubblica-Bologna: Fortitudo Bologna, due milioni di euro in fumo per il Covid-19

Repubblica-Bologna: Fortitudo Bologna, due milioni di euro in fumo per il Covid-19

Sull’edizione bolognese di la Repubblica Luca Bortolotti fa il conto delle perdite in casa Fortitudo Bologna avviando l’articolo con: «Un paio di milioni. E’ il conto che la Fortitudo rischia di verdersi portare in tavola dal Covid»

Sull’edizione bolognese di la Repubblica Luca Bortolotti fa il conto delle perdite in casa Fortitudo Bologna avviando l’articolo con: «Un paio di milioni. E’ il conto che la Fortitudo rischia di verdersi portare in tavola dal Covid».

Nella passata stagione il club aveva “staccato” 4.785 abbonamenti per poco meno di due milioni di euro. 5 le gare saltate, circa 600.000 euro teoricamente da restituire, anche se la tifoseria organizzata rinunciò per stare vicina al club.

Per i biglietti singoli svaniti circa 50-60 mila euro, soprattutto in ottica di un possibile playoff.

Nella stagione 2020-2021 il passaggio alla Unipol Arena, che con il 50% di spettatori nel girone di ritorno avrebbe garantito 4.500 persone a palazzo. Da qui la vendita di più di 4.000 pre-abbonamenti. Si parla di circa 700.000 euro, che ora i tifosi potranno richiedere indietro.

A giugno, una stagione intera senza pubblico varrà 1.5 milioni di euro di mancato introito rispetto a quanto preventivato dal club. Il budget è stato di due milioni di euro lordi, e a questo si aggiunge anche il calo dei canoni di sponsor.

Commenta