Reggio Emilia, Diouf sul Draft NBA: “Voglio visibilità perché sogno in grande”

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

Il lungo italo-senegalese commenta alla Gazzetta di Reggio la sua scelta di entrare nel prossimo Draft

Uno dei giocatori international dichiaratisi per il Draft NBA 2021 è Momo Diouf della Unahotels Reggio Emilia. Il lungo italo-senegalese, convocato dal CT Sacchetti per il primo raduno in vista del Preolimpico, ha commentato la scelta dalle colonne de la Gazzetta di Reggio.

“Vedremo nelle prossime settimane cosa mi porterà questa decisione. Ho deciso con la mia famiglia e i miei procuratori. La mia volontà era essere visibile. Cosa mi aspetto? Io credo che bisogna sempre aspettarsi il meglio poi, naturalmente, vedremo come andrà. Non dovessero arrivare offerte, mi toglierò e vedremo nei prossimi anni. Per ora posso dire che non mi aspettavo così tanta attenzione e mi fa molto piacere averla ottenuta: significa che tutti gli sforzi che ho fatto sono serviti. A Reggio mi trovo benissimo. Ho passato tanti anni della mia vita in questa città e qui ho la mia famiglia. Se dovessi restare ne sarei comunque molto contento, anche per quello che ho fuori dal campo”, ha detto Diouf.

Fonte: Gazzetta di Reggio.

Commenta