Recalcati: Riaprire i palazzi? Problema il controllo. Gli Ultras? O stanno alle regole o non entrano

Recalcati: Riaprire i palazzi? Problema il controllo. Gli Ultras? O stanno alle regole o non entrano

Carlo Recalcati sulla riapertura dei palazzi: La proposta di Sabatini di testare i tifosi dai tre giorni precedenti? Mi dispiace per Claudio, ma non mi sembra una buona soluzione.

Carlo Recalcati ha parlato della questione palazzetti e riaperture con l’inizio della stagione 2020-2021.
Queste le parole di Recalcati a Stadio.

“La riapertura dei palazzetti? Siamo in un momento in cui non c’è molto da stare allegri. Sono arrivati segnali non buoni come la chiusura delle discoteche, anche se credo che sia più facile controllare l’osservanza delle regole all’interno di un palazzetto che in una discoteca. Il problema è solo uno: il controllo. Noi italiani pensiamo che sia sufficiente mettere regole perchè siano rispettate, ma non è così.
Gli ultras starebbero distanziati? I gruppi ultras hanno codici propri e ammirevoli. Io voglio bene alla Fossa dei Leoni, ad esempio, ma in una situazione così o stanno alle regole come gli altri spettatori o non entrano. Gli Eagles di Cantù hanno rinnovato il loro abbonamento per aiutare la società, ma hanno detto che non entreranno a palazzo fino a quando non potranno stare tutti ammassati a vedere la partita. Non è difficile fare sedere uno spettatore con la mascherina ogni tre seggiolini. Servono controlli. Non si deve sperare nella responsabilità delle persone.
La proposta di Sabatini di testare i tifosi dai tre giorni precedenti? E se il Covid è stato contratto poco prima? Mi dispiace per Claudio, ma non mi sembra una buona soluzione.

Commenta