Punter, nuovo career-high in EuroLeague: “Hanno rimontato ma non abbiamo mai perso il controllo”

Punter, nuovo career-high in EuroLeague: “Hanno rimontato ma non abbiamo mai perso il controllo”

I 32 punti di Mosca sono il primo trentello della sua carriera di EuroLeague

Kevin Punter ha ritoccato ancora il suo record carriera. I 32 punti di Mosca sono il primo “over 30” della sua carriera di EuroLeague, il sesto “30 or more” della storia moderna europea dell’Olimpia e la terza prestazione di sempre per un giocatore dell’Olimpia in questa competizione. Il primato resta nelle mani di Samardo Samuels (36 contro il Nizhny Novogorod in trasferta nel 2015), Mike James ne fece 35 a Madrid nel 2019. I 32 eguagliano Luca Vitali (2009 ad Atene contro il Panionios). Punter ha segnato i suoi 32 punti in meno di 30 minuti in campo. Ne ha segnati 17 nel primo tempo incluse le due triple conclusive che hanno respinto in modo energico la prima rimonta del CSKA. Poi è stato lui a firmare due volte il più nove nel finale. “Sapevamo che avrebbero rimontato, perché sono questa squadra, ma abbiamo mantenuto il controllo e la calma. Anche io ho cercato di restare sempre concentrato su quanto c’era da fare, ma i 32 punti sono il frutto del lavoro dei miei compagni che mi hanno messo nelle condizioni ideali”, ha detto alla fine. Adesso Punter ha 15.0 punti per gara di media.

Fonte: Ufficio Stampa Olimpia Milano.

Commenta