PSA e Cantone, la STORIA continua!

PSA e Cantone, la STORIA continua!

Il capitano santantimese confermato al volante della Geko 2021-22: “Progetto ambizioso, gli stimoli giusti e tanta voglia di rivedere la mia gente al palazzetto”

La PSA Partenope Sant’Antimo è orgogliosa di comunicare la conferma di Carlo Cantone per la stagione 2021-22. Dopo aver rinnovato con coach Origlio dunque, il sodalizio santantimese pone un altro importante pilastro nella costruzione della suona nuova squadra. Sarà Cantone, giocatore simbolo della pallacanestro cittadina e grande protagonista in cadetteria nell’ultima decade con le due promozioni conquistate a Cento ed Orzinuovi, il capitano del nuovo corso verde-azzurro.
Nativo di Sant’Antimo, cresciuto e svezzato dalle giovanili dell’Igea, Carlo era capitano anche della squadra che disputò il campionato di A2 nella stagione 2011-12. Nella scorsa stagione in maglia Geko ha segnato 7.7 punti con il 39% dall’arco e l’88% ai liberi e smazzato 2.7 assist.

Carlo Cantone – “Sono molto contento della fiducia che la società ha riposto in me. Vedo un club ambizioso che vuole crescere e migliorarsi e un allenatore che come me crede nel lavoro settimanale e con cui mi sono trovato molto bene. Sembra strano dirlo alla mia età, ma questi sono presupposti fondamentali per me, stimoli incredibili, perché a 36 anni io ho ancora tanta voglia di sentirmi coinvolto in un progetto, di crescere e migliorare. Poi ovviamente c’è la componente emozionale, potrò finalmente riabbracciare i tifosi e gli appassionati di Sant’Antimo al palazzetto. Non vedo davvero l’ora!”

Agostino Origlio – “Dal mio arrivo a Sant’Antimo ho stabilito con Carlo un rapporto importante, un feeling prezioso tra allenatore e playmaker. Con lui confermiamo un giocatore importante sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista emotivo, per il legame che ha con la città. Carlo ha grande esperienza in questa categoria e soprattutto porta questa maglia tatuata sulla pelle. La partecipazione, la voglia di far parte di questo progetto e di giocare per questa squadra saranno presupposti fondamentali nella formazione del nuovo roster”.

Vittorio Di Donato – “Il rinnovo di Carlo è un punto di partenza importante e conferma le ambizioni della nostra società. La sua esperienza rappresenterà sicuramente un valore aggiunto per la squadra e la sua presenza sarà preziosa anche per riaccendere la passione del pubblico santantimese che lo ha sempre considerato come un figliol prodigo. Quest’anno per le varie contingenze non si sono potuti riabbracciare al palazzo, speriamo possano farlo presto”.

Commenta