Prima vittoria stagionale per Cento che batte San Severo 80-60

Prima vittoria stagionale per Cento che batte San Severo 80-60

80-60 il finale

Il debutto casalingo della Tramec Benedetto XIV Cento è da sogno per i biancorossi che surclassano l’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo per 80-60. Fallucca fa il bello ed il cattivo tempo nel primo successo stagionale dei centesi. San Severo perde lo scontro diretto senza essere quasi mai in partita e con una difesa troppo molle di fronte ad una squadra capace di tirare con percentuali elevatissime.
Ogide inaugura le marcature ma dall’altro lato è pronta la risposta biancorossa con un parziale di 7-0 realizzato da Fallucca, Petrovic e Gasparin nonostante una difesa tutto sommato buona di San Severo. Le maglie difensive giallonere si allargano e la Tramec continua a spingere mantenendosi in vantaggio nonostante gli apporti sanseveresi di Ikangi e Jones. Sul 20-13 del 7′, coach Lardo chiama sospensione. Gasparin e Fallucca non smettono di bombardare la retina avversaria ed al 10′ i padroni di casa sono avanti 29-13.

Seconda frazione di gioco in cui l’Allianz inizia con un parziale di 0-5 che costringe coach Mecacci al timeout sul 29-18 all’11’. Sherrod fa la voce grossa consentendo a Cento di mantenendo il divario in doppia cifra e nuovo timeout pugliese a metà quarto sul 37-24. La Benedetto XIV perde due palloni in attacco che vengono immediatamente capitalizzati dai sanseveresi e così sul 37-28 la sospensione viene richiesta al 16′ dalla panchina di casa. Jones dall’arco insacca il -6 riportando di fatto in gara i suoi grazie anche ad un’intesa difensiva ritrovata. Fallucca, però, è decisamente impeccabile dalla grande distanza ed al riposo lungo Cento conduce 46-36.

Al rientro dagli spogliatoi è buio pesto per l’Allianz Pazienza perché la Tramec dilaga, affonda in ogni modo la retroguardia ospite che va sotto anche di 20 lunghezze. La squadra di Mecacci tira con percentuali altissime e ricucire lo strappo diventa sempre più complicato per San Severo. Jones non demorde e cerca di riportare la sua squadra in partita. Al 30′ il divario sorride ancora una volta alla Benedetto XIV per 69-52.

Ultimo quarto in cui Cento amministra con tranquillità il vantaggio meritatamente acquisito. Per quanto l’Allianz possa provarci non c’è nulla da fare perché i biancorossi continuano a realizzare con estrema facilità. Da metà frazione (e forse anche qualcosa di più) è già garbage time. La Tramec coglie nettamente il suo primo successo stagionale vincendo lo scontro diretto con San Severo per 80-60.
Così la squadra di Mecacci raggiunge in classifica proprio i gialloneri, che come a Latina ed a Rieti sciupano l’occasione di vincere contro una diretta concorrente.

Tramec Cento – Allianz Pazienza Cestistica San Severo 80-60 (29-13, 17-23, 23-16, 11-8)

Tramec Cento: Matteo Fallucca 23 (1/3, 7/8), Danilo Petrovic 14 (4/7, 2/6), Brandon Sherrod 13 (5/10, 0/0), Giovanni Gasparin 12 (3/4, 2/3), Alex Ranuzzi 7 (2/3, 1/3), Ennio Leonzio 6 (0/2, 2/2), Yankiel Moreno 3 (0/1, 1/3), Manuel Saladini 2 (1/1, 0/1), Matteo Berti 0 (0/0, 0/0), Paolo Rayner 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 3 / 4 – Rimbalzi: 30 2 + 28 (Brandon Sherrod 9) – Assist: 24 (Brandon Sherrod 7)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Andre Jones 18 (2/6, 4/6), Andy Ogide 15 (5/12, 1/2), Iris Ikangi 9 (3/5, 0/1), Marco Contento 9 (2/5, 1/3), Emidio Di donato 4 (2/4, 0/1), Michele Antelli 3 (1/5, 0/1), Chris Mortellaro 2 (1/4, 0/0), Simone Angelucci 0 (0/1, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0), Edoardo Buffo 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 10 / 19 – Rimbalzi: 29 8 + 21 (Emidio Di donato 6) – Assist: 11 (Andre Jones 3)

Commenta