Prima assenza dal 2015: si ferma a 418 partite consecutive la striscia di Joe Ingles

Credits Ciamillo-Castoria
Credits Ciamillo-Castoria

L'ala dei Jazz assente per infortunio nella sfida contro i Bucks.

Si è interrotta, nella notte NBA, la striscia attiva più lunga di partite giocate consecutivamente: Joe Ingles dei Utah Jazz non è sceso in campo nel match contro i Milwaukee Bucks, interrompendo a 384 partite di regular season (o 418 includendo i playoff) la striscia di match consecutivi disputati dal giocatore australiano. L’ultima assenza di Ingles, anche allora per infortunio, risaliva al 16 dicembre 2015.

Il nuovo detentore della striscia attiva di partite giocate consecutivamente è Cory Joseph dei Sacramento Kings, attualmente a quota 272.

Commenta