Precious Achiuwa: Giocare per i Knicks sarebbe un grande onore

Achiuwa è considerato un prospetto da Lottery

Precious Achiuwa, versatile e atletico big man uscito da Memphis dopo una sola stagione, in una recente Zoom Call con i media ha parlato di diversi argomenti.

SULLA POSSIBILITÀ’ DI ESSER SCELTO DAI KNICKS

Penso che sia una benedizione anche solo il poter partecipare a un’intervista con i Knicks, a causa della loro storia e del luogo in cui si trovano. Dato che vivo a New York da molto tempo, sarebbe un grande onore poter difendere i loro colori.

SUL SUO GIOCO

Penso che la difesa sia un qualcosa in cui posso contribuire fin da subito in una squadra NBA. Semplicemente guardando le partite e vedendo come stanno scegliendo l’anello più debole in difesa, credo che il mio contributo possa essere importante. Gioco con energia, lotto a rimbalzo e faccio tutto quello che il coach mi chiede

SUL TIRO DA FUORI

Ci sto lavorando moltissimo, il mio obiettivo è diventare un ottimo tiratore a livello NBA, arrivare un giorno a guadagnare il rispetto delle difese avversarie sul mio tiro da tre

Achiuwa, attualmente al n.10 nella Top 100 di Espn, sotto la guida di Penny Hardaway ha fatto registrare medie di 15.8 punti, 10.8 rimbalzi e 1.9 stoppate, tirando con il 49% dal campo ed il 59% dalla lunetta.

Commenta