Poeta: Salvezza? Mi sbilancio e dico che con due vittorie potremmo essere tranquilli

Foto Ciamillo
Foto Ciamillo

Poeta parla del ko contro Cantù: Per poter vincere non possiamo mai alzare il piede dall’acceleratore. Lo sapevamo, lo sappiamo

Peppe Poeta della Vanoli Cremona ha parlato dopo la sconfitta contro Cantù.

Queste le parole del capitano della Vanoli rilasciate a La Provincia di Cremona.

Sconfitta con Cantù.

Hanno gioca ­ to una grande partita, erano su ogni nostro gioco. Noi non abbiamo avuto il 100% dell’energia. È la nostra arma in più, ma in realtà siamo anche schiavi di questo modo di giocare. Per poter vincere non possiamo mai alzare il piede dall’acceleratore. Lo sapevamo, lo sappiamo. Qualche volta inciampiamo, ma l’importante è rialzarsi.

Obiettivi.

Abbiamo un’ottima qualità di gioco e forse ci mancano almeno un paio di punti in classifica che avremmo meritato. Sappiamo di dover lottare fino alla fine arrivando al nostro scudetto che si chiama salvezza. Dobbiamo mettercene alle spalle una, il nostro obiettivo è chiaro sta dall’inizio della stagione e siamo tutti mentalizzati.

Punti per la salvezza.

Mi sbilancio e dico che con due vittorie potremmo essere tranquilli. Lo dico anche in virtù della differenza canestri e degli scontri diretti con molte rivali.

Commenta