Playoff Serie A2 Old Wild West 2022 – Tutto su gara 1 dei quarti nel Tabellone Oro

Sabato 7 maggio primo atto tra Verona e Mantova, domenica 8 le altre sfide

CALENDARIO
Al via i playoff di Serie A2 Old Wild West nel Tabellone Oro, con gara 1 dei quarti di finale. Sabato 7 maggio primo atto tra Verona e Mantova, domenica 8 le altre sfide: Chiusi-Treviglio, Pistoia-Cento e Udine-San Severo. Serie al meglio delle 5 gare: alternanza casa-casa-fuori-fuori-casa.

Sabato 7 maggio, ore 20.45
Verona: Tezenis-Staff Mantova

Domenica 8 maggio, ore 18.00
Chiusi: Umana-Gruppo Mascio Treviglio
Pistoia: Giorgio Tesi Group-Tramec Cento
Domenica 8 maggio, ore 20.00
Udine: Apu Old Wild West-Allianz Pazienza San Severo

TUTTO SUL TABELLONE ORO DEI PLAYOFF DI A2 OLD WILD WEST 2022
Al seguente link tutte le informazioni sul Tabellone Oro dei Playoff di Serie A2 Old Wild West 2022 (tabellone, formula, calendari): https://www.legapallacanestro.com/serie/1/playoff-playout/2022/ita2_a_poff

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il quinto anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Entra a far parte della TRIBÙ DEL BASKET! Da Old Wild West, portando in cassa il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete il 15% di sconto tutti i giorni (ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS
Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto integralmente in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass, al settimo anno di attività. È possibile accedere ai contenuti della piattaforma, realizzata in partnership con Viewlift, da web, mobile, Smart TV e console di gioco. LNP è la prima lega europea di basket veicolata su Amazon Fire TV, IOS TV e Roku AppS. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su App iOS e Android.

 

LE PARTITE

TEZENIS VERONA – STAFF MANTOVA
Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: sabato 7 maggio, 20.45
Arbitri: Cappello, Lupelli, Bonotto
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3KN999u

QUI VERONA
Alessandro Ramagli (allenatore) –
 “Mantova è una squadra nuova, per noi, non essendo stati nello stesso gruppo in regular season. Nuova, anche perché ha cambiato pelle dopo l’arrivo di Potts. Formazione che gioca molti possessi di attacchi rapidi, ama correre e tirare nei primi secondi. Lavorando sui possessi ama moltissimo andare in post basso, avendo la possibilità di farlo praticamente con 5 giocatori su 5. Possono andare spalle a canestro sia con Spizzichini che con Laganà quando giocano da play, con Potts abile ad usare la stazza che ha, possono andarci anche con i ‘3’, ma con le caratteristiche che noi abbiamo è il ruolo nel quale possono esplorare meno queste soluzioni. Ci vanno con Stojanovic, giocatore che ama attaccare 1 contro 1 sia fronte che spalle a canestro, e con Iannuzzi, che è il giocatore del campionato dopo Scott, il centro di Torino, che gioca più possessi in post basso, una decina a partita. Difensivamente ha cambiato le regole, ha la capacità di essere protettiva ma anche qualche volta di mettere pressione. Utilizzano molto la zona e della match-up. Hanno tanti strumenti per metterci in difficoltà, quindi una squadra pericolosa, in fiducia, che ha raggiunto i playoff all’ultimo tuffo e per questo hanno la testa leggera e libera. Roster di buona qualità guidato da un allenatore esperto. Sarà una serie lunga e complicata, ciascuna delle due squadre dovrà mettere in campo il meglio di sé”.
Guido Rosselli (giocatore) – “Mantova è una squadra alla quale dobbiamo prestare attenzione. Ha tanto talento, un assetto strano dopo la partenza del loro americano di posto 4 (Hollis Thompson, ndr). Possono fare delle difese particolari, oltre alla crescita dell’ultimo periodo mi ha colpito il loro talento. Tutti possono fare canestro sia da fuori, che in penetrazione, che in post basso. Questa è la loro caratteristica. Il fattore campo? È importante ma è un’arma a doppio taglio. Avere le prime due partite in casa ti mette davanti all’obbligo di vincere per non perderlo e averne due di fila accresce la possibilità per l’altra squadra di fare il colpaccio in trasferta”.
Note – Nulla da segnalare in riferimento al roster della Tezenis Verona. Sarà presente all’AGSM Forum anche Mike Iuzzolino, indimenticato giocatore della Scaligera Basket, a Verona per la presentazione del libro a lui dedicato “L’Arcobaleno nel canestro”.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass. Telenuovo proporrà il match in differita lunedì e mercoledì alle 18:00 e alle 20:00.

QUI MANTOVA
Giorgio Valli (allenatore) –
 “Verona è una testa di serie, una squadra molto solida che ha tanti atleti fisici e molto duttili che sanno difendere su due o tre ruoli. Aspettiamo questa prima partita in cui dobbiamo contrapporre una buona difesa e cercare i loro punti deboli. Sicuramente dobbiamo iniziare da subito a giocare essenzialmente di squadra, perché le serie non possono essere vinte per episodi o trucchi; credo che i playoff rivelino veramente chi ha una squadra solida e che quindi può avere un cammino lungo. Siamo in un buon momento fisico e credo che anche la testa faccia la differenza: aver raggiunto il settimo posto dopo tante traversie è sicuramente una bella iniezione di fiducia. Adesso vediamo di mettere a frutto quello che abbiamo imparato di squadra in questi mesi”.
Marco Laganà (giocatore) – “Affrontare i playoff da settimi contro la 2^ in classifica è molto difficile e sappiamo l’impegno che ci aspetterà, però non abbiamo nulla da perdere. Siamo qui e ci vogliamo divertire, cercando di vincere più partite possibili. La pressione sarà più dalla loro perché hanno l’obiettivo dichiarato di vincere il campionato, noi andremo lì e faremo la nostra gara. Verona è una squadra lunga e con giocatori fisicamente forti che difendono molto bene. Noi dovremo cercare di pareggiare la loro intensità fisica e giocarcela fino in fondo”.
Note – Nessun infortunio.
Media – Diretta streaming su LNP Pass (per abbonati). Il commento della gara sarà trasmesso in diretta sulla Web Radio 5.9. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

 

UMANA CHIUSI – GRUPPO MASCIO TREVIGLIO
Dove: Estra Forum, Chiusi (Si)
Quando: domenica 8 maggio, 18.00
Arbitri: Scrima, Gagno, Centonza
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3vOsF1k

QUI CHIUSI
Giovanni Bassi (capo allenatore) – 
“Affrontiamo una grande squadra, costruita per obiettivi diversi dai nostri. Siamo un gruppo orgoglioso e sono convinto che i ragazzi vorranno mettere Treviglio in difficoltà il più possibile. Sappiamo che vincere tre volte contro una compagine del genere sarà complicato, ma queste sono le sfide alle quali i giocatori tengono. Ci faremo trovare pronti”.
Francesco Fratto (giocatore, capitano) – “Arriviamo a questa serie nel miglior modo possibile, una grande cavalcata partita da settembre scorso alla quale abbiamo aggiunto altri risultati prestigiosi nella fase a orologio. Siamo contenti di dove siamo arrivati, ma non vogliamo sederci adesso. La serie con Treviglio sarà difficilissima, ma con voglia e orgoglio daremo tutto, secondo dopo secondo, azione dopo azione”.
Note – I giocatori verranno sottoposti nella mattina di sabato al consueto giro di tamponi. Ex di turno Andrea Ancellotti, a Treviglio nella parte finale della stagione scorsa.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Aggiornamenti sui social e sul sito Internet della San Giobbe Basket Chiusi.

QUI TREVIGLIO
Michele Carrea (allenatore)
 – “Cominciamo questa avventura playoff sul campo di Chiusi con una squadra che ha avuto notevole continuità di risultati nel corso dell’anno. Affrontiamo una formazione dotata di grandissima chimica, merito della capacità nel costruire la squadra la scorsa estate, puntando anche su numerose scommesse, e anche delle qualità dell’allenatore, abile a mettere in campo il collettivo: è evidente come sappiano stare insieme e usare bene le armi di cui dispongono. Noi abbiamo chiuso la fase a orologio dopo averla giocata tutta in emergenza, ma adesso pensiamo di poter inserire dei giocatori che possano darci un aiuto. Chiaramente la difficoltà sarà capire lo stato di salute, i minuti che hanno nelle gambe e la capacità di reinserirli nel sistema in maniera più efficiente possibile. Siamo consapevoli che, anche per il nuovo innesto, non ci sia molto tempo a disposizione, perché bisogna essere competitivi subito da gara 1 per provare a recuperare il vantaggio del fattore campo, facendo almeno un colpo in trasferta”.
LaMarshall Corbett (giocatore) – “Quella con Chiusi sarà una grande sfida: vogliamo vincere e passare il turno entrambi, per questo sarà un confronto particolarmente acceso e duro. Andiamo in trasferta e staremo insieme per tre giorni: dobbiamo farci trovare mentalmente concentrati e fisicamente pronti. Loro hanno una squadra capace e abile a produrre il proprio gioco, ma anche noi dobbiamo essere preparati, perché vincerà chi lo vorrà di più. Adesso pensiamo esclusivamente a gara 1 e solo quando sarà finita sposteremo l’attenzione su gara 2”.
Note – È il primo confronto in assoluto tra San Giobbe Basket Chiusi e Blu Basket 1971 Treviglio. Il biancoblù Ion Lupusor sta proseguendo il lavoro di recupero. Domenica esordisce in maglia Gruppo Mascio Eric Lombardi (classe 1993, 201 centimetri, ala), proveniente dal Napoli Basket. Il lungo emiliano Andrea Ancellotti, prima di approdare alla formazione chiusina, ha vestito la canotta della Blu Basket (22 gare, 100 punti, 4,5 di media) nel 2020/21.
Media – La gara viene trasmessa in diretta su LNP Pass (per abbonati); aggiornamenti in tempo reale sui profili social ufficiali di Blu Basket Treviglio: Instagram (blubasket_1971), Facebook (Blu Basket Treviglio) e Twitter (Blubasket_T).

 

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA – TRAMEC CENTO
Dove: PalaCarrara, Pistoia
Quando: domenica 8 maggio, 18.00
Arbitri: Radaelli, Capurro, Pecorella
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3sf2Mpf

QUI PISTOIA
Luca Angella (vice allenatore) –
 “Cento è una squadra con un’identità ben definita: parliamo della miglior retroguardia dell’altro girone, che ha fondato le proprie fortune sulla solidità del collettivo e sull’efficacia della loro fase difensiva. In attacco non amano correre ma puntano sul gioco organizzato, con giochi adatti per mettere in ritmo le loro bocche di fuoco principali. Per quanto ci riguarda dovremo correre e imporre il nostro ritmo fin dalle prime battute di gara 1, partendo quindi dalla nostra solita difesa e ritrovando i meccanismi che ci hanno permesso di raggiungere tanti obiettivi positivi. Quando ci troveremo ad attaccare con gli avversari schierati, invece, dovremo essere bravi a muovere la palla e condividere le responsabilità per scardinare il loro assetto consolidato”.
Gianluca Della Rosa (giocatore) – “Contro Cento ci aspettiamo una partita molto tosta e molto equilibrata. Ci troveremo di fronte una squadra che nell’ultimo periodo ha saputo vincere partite sulla carta complicate, dimostrando un ottimo stato di forma e qualificandosi con pieno merito ai playoff. La nostra fase a orologio non è stata molto brillante, ma abbiamo avuto modo di confrontarci con le migliori squadre del girone Rosso e abbiamo avuto la conferma di potercela giocare con tutti. È arrivato il momento che aspettavamo da tutto l’anno: stiamo bene, siamo carichi e vogliamo partire forte fin da gara 1. Ci tengo a ringraziare tutti i tifosi che sono venuti a sostenerci finora, dimostrandoci calore e affetto. Adesso spero che con i playoff il pubblico e l’entusiasmo aumentino e che il PalaCarrara torni a riempirsi e a ruggire come una volta”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Differita tv su TVL (DT Toscana canale 11). Copertura live della gara su tutti i canali social del Pistoia Basket 2000 (Instagram, Facebook, Twitter).

QUI CENTO
Matteo Mecacci (allenatore) –
 “Una vera e propria chiave non ci sarà per vincere questa serie, in quanto abbiamo visto che giocando spesso si può pagare a livello di energia. Pistoia ha vinto la Supercoppa senza un americano, hanno disputato la Final Eight di Coppa Italia, sono arrivati terzi in un girone estremamente competitivo e hanno vinto tante partite in trasferta. Sarà una partita di grandissima difficoltà, dovremo pareggiare la loro intensità, in quanto s’incontrano la prima difesa del girone Rosso che siamo noi e la seconda del girone Verde, che sono loro. Per quanto riguarda l’emozione della prima gara di playoff della storia del club, abbiamo giocatori come Tomassini, esperti dei playoff, che lo gioca da sette anni. Più che l’emozione ci sarà la difficoltà di giocare in un campo difficile e importante. Lo spirito deve essere quello di divertirsi a giocare la nostra pallacanestro, consapevoli dei risultati che abbiamo ottenuto fino a qui”.
Giovanni Tomassini (giocatore) – “Paura non ne abbiamo, è ovvio, rispetto per l’avversario sì invece. Pistoia è una squadra forte e fisica, che ha chiuso a 42 punti in un girone difficile, alle spalle di corazzate come Udine e Cantù: il loro terzo posto non è arrivato per caso. Noi andremo là consapevoli del loro valore, ma anche di quelle che sono le nostre qualità: scenderemo in campo dando tutto, convinti che ce la potremo giocare”.
Note – Per Cento roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP Pass.

 

APU OLD WILD WEST UDINE – ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO
Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 8 maggio, 20.00
Arbitri: Rudellat, Morassutti, Calella
In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3kHgWuY

QUI UDINE
Carlo Finetti (assistente allenatore) –
 “La Cestistica San Severo è una squadra giovane, nella quale spicca Ty Sabin, risultato il miglior realizzatore del girone Rosso. Per affrontare questa prima serie play off sarà fondamentale approcciare ogni partita con estrema concentrazione e, soprattutto, pazienza. San Severo è una squadra un po’ particolare dal punto di vista dell’assetto. Non ci sono ruoli definiti, ci sono giocatori nei ruoli di 4 e 5 poco sopra i due metri, ciò implicherà per i nostri pivot una prova difensiva molto importante. Inoltre affronteremo un avversario che fa dell’aggressività a metà campo ed a tutto campo il marchio di fabbrica. Concentrazione e pazienza, dunque, saranno le due chiavi principali per portare a casa la serie”.
Brandon Walters (giocatore) – “Questa è la stagione più importante della mia carriera, grazie all’Apu Old Wild West Udine che mi ha consentito di competere per la Supercoppa, per la Coppa Italia, riuscendo a conquistare il trofeo, e adesso per vincere un titolo. In questa stagione abbiamo dimostrato che possiamo raccogliere risultati positivi, giocando insieme e rimanendo concentrati dall’inizio alla fine, sia in attacco che in difesa. Così dovremo affrontare i play off”.
Note – Per la sfida con i pugliesi coach Matteo Boniciolli non avrà a disposizione gli Under Alessandro Naoni e Marco Pieri, entrambi impegnati a Pesaro per la Next Gen Cup di LBA, rispettivamente con la Germani Brescia e l’Allianz Trieste. L’ultimo incontro al PalaCarnera tra Apu Old Wild West Udine e Cestistica San Severo risale al 22 febbraio 2020 (74-66), che coincise con l’ultimo match di quella stagione, conclusasi anzitempo a causa della pandemia. Sono a disposizione ancora pochissimi biglietti per gara 1, acquistabili attraverso il circuito VivaTicket (online e nelle rivendite autorizzate della provincia di Udine).
Media – Diretta streaming su LNP Pass. Sono previsti aggiornamenti in tempo reale sulla pagina Facebook (www.facebook.com/apudine) e sui profili ufficiali Instagram (@apu.udine) e Twitter (@apudine) dell’Apu Old Wild West Udine.

QUI SAN SEVERO
Luca Bechi (allenatore) –
 “Siamo orgogliosi di aver raggiunto un traguardo storico per San Severo come la conquista dei playoff per la promozione nella massima serie. Questo risultato, unito al raggiungimento delle finali di Supercoppa a settembre e ovviamente alla salvezza al termine della regular season, è frutto del lavoro di squadra. Da allenatore sono fiero del percorso che questi ragazzi hanno fatto, sia individualmente che come collettivo e di come questa squadra sarà ricordata, oltre che per i risultati, anche per il modo in cui sono stati ottenuti. Competenza, serietà, dedizione alla causa, ‘work ethic’, coesione, silenzio, oltre ovviamente all’energia, sono il nostro marchio di fabbrica. Oggi la Cestistica di San Severo è rispettata e considerata da tutti gli addetti ai lavori come un esempio delle qualità sopra citate. Aver girato i campi di tutta Italia, partendo dalla Final Eight di Supercoppa di Lignano Sabbiadoro, fino a Piacenza domenica scorsa, ed essere definiti una delle sorprese del campionato ci riempie d’orgoglio per i nostri sforzi e per i nostri fantastici tifosi. Domenica inizia il sogno playoff, una kermesse emozionante e stimolante che ci vede al cospetto dei primi della classe. Li affronteremo come abbiamo affrontato ogni avversario, con grande rispetto ma senza timore, consci della Squadra (e non sbaglio a dirlo con la maiuscola) che siamo e determinati a vincere gara 1”.
Matteo Piccoli (giocatore, capitano) – “Non vediamo l’ora di scendere in campo per la prima partita di una serie che ci riempie d’orgoglio disputare; i nostri sacrifici ci hanno portato fino ai playoff e ora vogliamo giocarceli. Sappiamo del valore di Udine, sono costruiti per vincere tutto; ma abbiamo battuto diverse corazzate quest’anno e, con molta umiltà ma anche consapevolezza della forza del nostro gruppo, non abbiamo paura di nessuno. Noi combatteremo fino all’ultimo secondo e, semmai dovessero essere più bravi di noi e meritare la vittoria, stringeremo loro la mano. Adesso viene il bello, andiamo ragazzi!”.
Note – Luca Bechi affronterà la prima gara playoff contando sull’organico al completo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming dal sito Internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento LNP Pass al seguente link: https://lnppass.legapallacanestro.com/watch-live). Inoltre, è possibile seguire gli aggiornamenti in tempo reale sui canali social della Società (Facebook, Instagram, Telegram e Twitter).

Commenta