Playoff Serie A2 Old Wild West 2022 – Tabellone Argento Semifinali – Gara 3

Playoff Serie A2 Old Wild West 2022 – Tabellone Argento Semifinali – Gara 3

In programma giovedì 26 maggio le gare 3 delle semifinali playoff di Serie A2 Old Wild West nel Tabellone Argento

In programma giovedì 26 maggio le gare 3 delle semifinali playoff di Serie A2 Old Wild West nel Tabellone Argento: OraSì Ravenna-Acqua S.Bernardo Cantù e UCC Assigeco Piacenza-Givova Scafati, con Cantù e Scafati avanti 2-0 dopo le prime due sfide. Serie al meglio delle 5 gare, con alternanza casa-casa-fuori-fuori- casa.

Giovedì 26 maggio, ore 20.30

Faenza: OraSì Ravenna-Acqua S.Bernardo Cantù (Serie: 0-2 Cantù)

Giovedì 26 maggio, ore 20.45

Piacenza: UCC Assigeco-Givova Scafati (Serie: 0-2 Scafati)

TUTTO SUL TABELLONE ARGENTO

DEI PLAYOFF DI A2 OLD WILD WEST 2022

Al seguente link tutte le informazioni sul Tabellone Argento dei Playoff di Serie A2 Old Wild West 2022 (tabellone, formula, calendari): https://www.legapallacanestro.com/serie/1/playoff-playout/2022/ita2_b_poff

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, si conferma per il quinto anno Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Entra a far parte della TRIBÙ DEL BASKET! Da Old Wild West, portando in cassa il biglietto della partita oppure l’abbonamento LNP, avrete il 15% di sconto tutti i giorni (ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/LNP).

LA SERIE A2 IN DIRETTA SU LNP PASS

Il campionato di Serie A2 Old Wild West è proposto integralmente in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass, al settimo anno di attività. È possibile accedere ai contenuti della piattaforma, realizzata in partnership con Viewlift, da web, mobile, Smart TV e console di gioco. LNP è la prima lega europea di basket veicolata su Amazon Fire TV , IOS TV e Roku AppS. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://lnppass.legapallacanestro.com/ e su App iOS e Android.

GARA 3 ASSIGECO PIACENZA-GIVOVA SCAFATI

IN DIRETTA SU MS SPORT E MS CHANNEL
Lega Nazionale Pallacanestro, per la seconda stagione, ha stretto un accordo con Mediasport Group per la copertura televisiva del campionato di Serie A2 Old Wild West 2021-2022. L’accordo consente agli appassionati di seguire le dirette del torneo in chiaro, sulla piattaforma Digitale Terrestre MS Sport (visibile in chiaro su tutto il territorio nazionale al canale 402 DTT), sul bouquet satellitare Sky (canale 814, pay) e sulla piattaforma satellitare Tivusat (canale 54, in chiaro), che ospitano la programmazione di MS Channel. LNP Pass, che mantiene l’esclusiva delle dirette streaming, anche quest’anno propone per i propri abbonati l’identico prodotto realizzato per la gara della settimana. Grazie alla nuova piattaforma interattiva MS Plus con tecnologia HBBTV (Hybrid Broadcast Broadband TV), tutte le Smart Tv abilitate a tale servizio (che richiede connessione Internet) consentono ora attraverso il tasto rosso la visione in HD di alcuni canali OTT di Mediasport Group e dei propri partner, tra cui i contenuti di LNP Pass. Giovedì 26 maggio in diretta su MS Sport e MS Channel gara 3 di semifinale playoff nel Tabellone Argento tra UCC Assigeco Piacenza e Givova Scafati, dal PalaBanca di Piacenza, con inizio alle ore 20.45. La Givova è avanti 2-0 nella serie al meglio delle 5 partite. Telecronaca di Matteo Gandini, commento tecnico di Paolo Lepore.

LE PARTITE

ORASÌ RAVENNA – ACQUA S.BERNARDO CANTÙ

Dove: PalaCattani, Faenza (Ra) Quando: giovedì 26 maggio, 20.30 Arbitri: Ursi, Enrico Bartoli, Miniati Serie: 0-2 Cantù

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3lJPoFG

QUI RAVENNA
Alessandro Lotesoriere (allenatore) – “Ci approcciamo a gara 3 con grande energia e anche con tanta rabbia per essere sotto 2 a 0 nella serie, perché ci tenevamo a portare a casa un punto e avevamo lavorato tanto per farlo. Rianalizzando a mente fredda gara 2 ci siamo accorti che i break decisivi sono stati segnati da alcuni fischi che ci hanno fortemente penalizzati. È una semifinale playoff che abbiamo duramente conquistato e che vogliamo giocarci alla pari. Noi cerchiamo sempre di non accendere polemiche, ma questa volta la somma degli episodi mi porta ad espormi, perché devo difendere il lavoro dei miei ragazzi ai quali sto chiedendo tanto. Poi sarà il campo a dire se ce la faremo o no. Contiamo sull’apporto del nostro pubblico che per tutta la stagione è stato il nostro sesto uomo: ci aspettiamo una grande cornice giovedì a Faenza, degna di questa grande sfida, consci che potrebbe anche essere l’ultima partita di questa meravigliosa stagione, ma determinati con tutte le nostre energie a fare in modo che non sia cosi”.
Note – Prevendita attiva anche giovedì mattina presso il negozio “Timida” in viale della Lirica 29/31 a Ravenna, mentre le biglietterie del PalaCattani apriranno alle 18.30. Tutti i ragazzi dei settori giovanili del territorio entreranno al prezzo speciale di 1 euro. Saranno ospiti alcuni atleti in rappresentanza dell’Atletica Ravenna, realtà che comprende oltre 500 associati tra giovanili e seniores. Durante l’intervallo verranno presentati insieme alle ragazze dell’Eudora Basket, progetto che promuove e valorizza il basket femminile sul territorio che vede la collaborazione tra le società Junior Basket Ravenna, Basket Club Russi, Basket Lugo e Capra Team Ravenna. Prima della palla a due, invece, verrà premiato Davide Denegri, vincitore del premio MVP assegnato dal pubblico sui social di Basket Ravenna e targato De Stefani, concessionaria Mercedes Benz per Ravenna e provincia. Il numero 11 giallorosso è stato il giocatore più votato nella stagione 2021/22 collezionando per 10 volte il premio di MVP di giornata.

Media – Diretta in streaming su LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/). Aggiornamenti in tempo reale sui canali social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp).

QUI CANTÙ
Marco Sodini (capo allenatore) – “Abbiamo avuto due partite abbastanza simili in cui, nei primi due quarti, non siamo riusciti, né in gara 1 né in gara 2, ad avere l’intensità difensiva che dovevamo avere. Poi, certamente siamo cresciuti nel corso del match, che è una buona cosa, e ci teniamo stretta. Dobbiamo sapere, però, che per vincere gara 3 in trasferta non possiamo giocare 20 minuti, ne servono 40. Questo, tuttavia, è un aspetto di cui i miei giocatori sono assolutamente consapevoli, quantomeno è quello che mi auguro dopo le due battaglie disputate a Forlì. Nel secondo quarto di gara 2 siamo stati scellerati nel momento in cui eravamo avanti di 5 punti, e poi di 7, perché abbiamo sprecato tante occasioni buone. Siamo sempre partiti in campo aperto, come a me piace fare, commettendo, però, 5 o forse addirittura 6 palle perse; questo ha comportato 9 perse a fine primo tempo, ma soprattutto ci ha portato a correre come dei pazzi, difendendo pochissimo e consentendo agli avversari di tirare 12 volte più di noi. La nostra maturazione come squadra passa anche da questi errori, che dobbiamo limitare il più possibile. Dopodiché, si può sbagliare, ma dobbiamo prestare più attenzione, cosa che non è avvenuta anche nel finale di gara 1. L’emblema della scorsa partita è senz’altro la squadra, perché si è trattata di una autentica vittoria di squadra, passata anche dal recupero di Zack Bryant. Adesso abbiamo bisogno di giocare 40 minuti per vincere anche gara 3, pensando però a un possesso per volta. Credo che la mia squadra abbia la capacità per farlo”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Match trasmesso su LNP Pass, piattaforma streaming a pagamento. Aggiornamenti social sui canali ufficiali di Pallacanestro Cantù: Facebook, Twitter, Instagram e Telegram.

Commenta