Piero Bucchi: Oggi è stato il nostro primo 5vs5, un allenamento molto utile

Piero Bucchi: Oggi è stato il nostro primo 5vs5, un allenamento molto utile

Il coach della Virtus Roma dopo il ko con Sassari: Oggi è stato il nostro primo 5vs5 ed è stato comunque bello stare in campo con i ragazzi

Con poco più di dieci giorni di allenamento nelle gambe, coach Bucchi non ha rischiato Robinson ed Evans (ancora a regime di allenamento individuale per entrare in condizione fisica) e ha preferito tenere a riposo Riccardo Cervi alle prese con un piccolo fastidio fisico. È stata quindi l’occasione per dare spazio ai tanti giovani che nel corso della preparazione stanno portando il loro contributo in allenamento in attesa del prossimo arrivo a Roma di Beane (domani mattina), Wilson e Hunt (entrambi in attesa del risultato del tampone negli Stati Uniti) e per iniziare a mettere minuti nelle gambe del gruppo italiani, stando attenti a non rischiare infortuni: Baldasso (alla prima da Capitano), Campogrande, Hadzic e Biordi, oltre a Farley unico Usa a referto.

Le parole di coach Piero Bucchi: «Oggi è stato il nostro primo 5vs5 ed è stato comunque bello stare in campo con i ragazzi, ho preferito non dare un minutaggio superiore ai 25 minuti e far giocare i cinque più esperti sempre tutti assieme per avere un senso in campo. Chiaramente i giovani hanno faticato, come preventivabile, ma è stato un allenamento molto utile per i cinque del nostro roster che hanno potuto mettere così minuti nelle gambe».

Commenta