Piero Bucchi: La Supercoppa ci metterà a dura prova ma la useremo come allenamento

Piero Bucchi: La Supercoppa ci metterà a dura prova ma la useremo come allenamento

Le parole del coach della Virtus Roma: Arriveremo sicuramente defezionati alla Supercoppa perché gli americani non sono ancora arrivati

Piero Bucchi ha parlato a Il Corriere Adriatico della nuova Virtus Roma, allestita in grande fretta dopo l’iscrizione al campionato nell’ultimo giorno disponibile.

Abbiamo nove giocatori dopo una corsa contro il tempo e quello che gli altri han fatto intre mesi noi lo abbiamo fatto in 17­/18 giorni, con il dg Carotti e i suoi ragazzi che hanno seguito le questioni burocratiche e il sottoscritto e il ds Spinelli che si sono occupati di allestire la squadra, ma siamo contenti. Arriveremo sicuramente defezionati alla Supercoppa perché gli americani non sono ancora arrivati. La manifestazione ci metterà a dura prova, ma la useremo come allenamento per entrare in condizione, la priorità sarà quella di non subire infortuni. La mia premura sarà quella preservare i giocatori e ci sarà bisogno dei ragazzini per cercare di dare i giusti riposi. Intanto questa settimana cominceremo con l’atletica”.

Commenta